Natale in casa

624 Natale in casa Quasi tutti volenu esse in casa per Natale. Puderete ancu ricurdà ancu almenu duie canzone nantu à sta festa in casa. In questu momentu sto canticchendu una canzone per me stessa.

Chì face chì i dui termini, casa è Natale, sianu guasgi inseparabili? E duie parolle evocanu sentimenti di calore, sicurezza, cunfortu, bona alimentazione è amore. Ancu prufumi, cum'è a panatteria di u biscottu (Furmagliu di u Biscottu), u arrostu à u fornu, candele è rami di abete. Pare guasi chì unu ùn si possa fà senza l'altru. Esse fora di casa per Natale rende parechje persone triste è nostalgiche in listessu tempu.

Avemu brami, desideri è bisogni chì nisun umanu pò mai scuntrà. Ma tanti cercanu a realizazione in altrò prima di vultà si versu Diu - s'elli a facenu sempre. A brama per una casa è e cose belle chì li assuciamu hè in realtà una brama per a presenza di Diu in a nostra vita. Ci hè un certu viotu in u core umanu chì solu Diu pò riempie. Natale hè u mumentu di l'annu quandu a ghjente pare bramà u più.

Natale è esse in casa vanu inseme perchè Natale simbulizeghja a venuta di Diu in terra. Hè venutu à noi nantu à sta terra per esse unu di noi per pudè eventualmente sparte a nostra casa cun ellu. Diu hè in casa - hà un core caldu, amante, ci nutre è prutege, è puzza ancu bè, cum'è a pioggia fresca o una rosa piacevolmente prufumata. Tutti i sentimenti meravigliosi è e cose belle di a casa sò strettamente ligate à Diu. Hè in casa.
Ellu vole custruisce a so casa in noi. Vive in u core di ogni credente, allora hè in casa in noi. Ghjesù hà dettu ch'ellu andaria à appruntà un locu per noi, una casa. «Ghjesù rispose è li disse: Quellu chì mi ama, tenerà a mo parolla; è u mo babbu u tenerà caru, è veneremu ind'è ellu è staremu cun ellu » (Ghjuvanni 14,23).

Custruimu a nostra casa ancu in ellu. "In quellu ghjornu sapete chì sò in u mo Babbu è voi in mè è eiu in voi" (Ghjuvanni 14,20).

Ma chì ne pensi di quandu i penseri di casa ùn evocanu sentimenti caldi è cunsulatori in noi? Certi ùn anu micca ricordi felici di a so casa. I membri di a famiglia ci ponu abbandunà, o ponu ammalà è more. Allora Diu è esse in casa devenu diventà ancu più identichi cun ellu. Cum'è ellu pò esse mamma, babbu, surella o fratellu per noi, pò ancu esse a nostra casa. Ghjesù ci ama, nutre è cunsuleghja. Hè l'unicu chì pò compie ogni brama prufonda in u nostru core. Invece di celebrà solu sta stagione di e vacanze in a vostra casa o appartamentu, pigliate un pocu di tempu per vultà in casa à Diu. Ricunnosce u veru desideriu in u vostru core, in u vostru desideriu è bisognu di Diu. Tuttu u megliu da casa è da Natale sò in ellu, cun ellu è per ellu. Fate una casa in ellu per Natale è vultate in casa da ellu.

di Tammy Tkach