Candele d'anniversariu

627 candele d'anniversariu Una di e cose più difficiuli chì credemu cum'è cristiani hè chì Diu ci hà pardunatu tutti i nostri peccati. Sapemu chì hè vera in teoria, ma quandu si tratta di situazioni pratiche di tutti i ghjorni, agimu cum'è s'ellu ùn era micca. Avemu a tendenza à agisce di listessa manera chì facemu quandu perdonemu cum'è facemu quandu soffiamu una candela. Quandu pruvemu à spulle, e candele continuanu à accende, quantunque seriu pruvemu.

Queste candele sò una bona riprisentazione di cume tendemu à fà saltà i nostri peccati è i sbagli di l'altri, eppuru continuanu à riapparisce à una nova vita. Ma ùn hè micca cusì chì u perdonu divinu funziona. Quandu ci pentimu di i nostri peccati, Diu li perdona è li scorda per sempre. Ùn ci hè più castigu, nè negoziatu, nè risentimentu chì aspetta un altru vermentu.

Per pardunà sanu è senza riservazione hè contru à a nostra natura. Sò sicuru chì vi ricurdatevi di a discussione trà Ghjesù è i so discìpuli nantu à quantu spessu duvemu pardunà à qualchissia chì pecca contru à noi u peccatu contru à mè, perdona? Hè abbastanza sette volte? Ghjesù li disse: "Ti dicu micca sette volte, ma settanta volte sette" (Matteu 1).8,21-22u).

Hè difficiule di capisce è capisce stu livellu di perdonu. Ùn simu capace di fà quessa, allora hè difficiule per noi di capisce chì Diu hè capace di fà la. Avemu spessu scurdatu chì u so perdonu ùn hè micca tempurale. Credemu chì ancu se Diu dice ch'ellu hà cacciatu i nostri peccati, aspetta veramente per punisceci se ùn rispundimu micca à i so standard.

Diu ùn pensa micca di voi cum'è un peccatore. Ellu vi vede per quale sì veramente - una persona ghjustu, purificata da ogni culpabilità, pagata è riscattata da Ghjesù. Ricurdativi di ciò chì Ghjuvanni Battista hà dettu di Ghjesù? "Vedi, quì hè l'Agnellu sacrificale di Diu chì piglia u peccatu da u mondu sanu!" (Johannes 1,29 New Geneva translation). Ùn mette temporaneamente da parte u peccatu o solu l'ammuccia. Cum'è l'Agnellu di Diu, Ghjesù hè mortu in u vostru locu, paghendu per tutti i vostri piccati. "Ma siate boni è boni l'un à l'altru, pardunendu l'unu à l'altru, cum'è Diu vi hà pardunatu ancu in Cristu" (Efesini 4,32).
Diu perdona cumpletamente, è vole chì parduniate à quelli chì, cum'è voi, sò sempre imperfetti. Se dumandemu u perdonu di Diu, Ellu ti hà perdunatu 2000 anni fà!

di Ghjiseppu Tkach