Vergine nascita di Ghjesù

422 nascita vergine di Ghjesù Ghjesù, u Figliolu eternu di Diu, hè diventatu umanu. Senza chì ciò accade, ùn ci pò esse un veru cristianisimu. L'apòstulu Ghjuvanni hà dettu cusì: Avete da ricunnosce u spiritu di Diu per questu: Ogni spiritu chì cunfessa chì Ghjesù Cristu hè ghjuntu in a carne hè di Diu; è ogni spiritu chì ùn cunfessa Ghjesù ùn hè micca da Diu. È questu hè u spiritu di l'Anticristu chì avete intesu dì chì vene, è hè digià in u mondu (1 Ghjuvanni 4,2: 3).

U nascita vèrgine di Ghjesù spiega chì u Figliolu di Diu hè diventatu cumplitamente umanu mentre restava quellu chì era - u Figliolu eternu di Diu. U fattu chì a mamma di Ghjesù, Maria, era vèrgine era un signu ch'ella ùn sarà micca incinta à traversu iniziativa o implicazione umana. U cuncepimentu extramaritale in u ventre di Maria hè vinutu per u travagliu di u Spìritu Santu, chì hà ligatu a natura umana di Maria cù a natura divina di u Figliolu di Diu. U Figliolu di Diu hà dunque assumatu tutta l'esistenza umana: da a nascita à a morte, finu à a risurrezzione è l'ascensione è avà vive per sempre in a so gloriosa umanità.

Ci sò persone chì si ridiscenu di a cridenza chì a nascita di Ghjesù hè un miraculu di Diu. Queste scettiche disprezzanu a storia biblica è a nostra cridenza in questu. Trovo i so oggetti piuttostu paradossi, perchè mentre consideranu a nascita vergine una impossibilità absurda, avucanu a so propria versione di a nascita vergine in relazione à duie pretensioni basiche:

1. Ti sustene chì l'universu hè statu creatu da ellu stessu, fora di nunda. I mean, avemu u dirittu di chjamà un miraculu, ancu s'ellu si dice chì hè ghjuntu senza scopu è senza scopu. Sì femu un ochju più attentamente à e so designazioni di nunda, diventa chjaru chì hè una fantasia. A so nulla hè redefinita cum'è qualcosa cum'è fluttuazioni quantiche in u spaziu viotu, bolle cosmiche o una accumulazione infinita di u multiversu. In autri paroli, l'usu di u termine ùn hè nunda inganna perchè nunda ùn hè riemputu cù qualcosa - qualcosa da quale hè hà uriginatu u nostru universu!

2. Esponenu chì a vita hè stata creata da l'inanimate. Per mè, sta pretensione hè assai più "affascinata" chì a credenza chì Ghjesù era natu da una vèrgine. Malgradu u fattu scientificamente pruvatu chì a vita solu vene da a vita, certi riescenu à crede chì a vita hè stata in una sopa primordiale senza vita. Eppuru, i scientifichi è i matematichi anu indicatu l'impussibilità di un tali avvenimentu, certi trovanu più faciule da crede in un miraculu senza significatu ch'è in u veru miraculu di a nascita vergine di Ghjesù.

Eppuru chì i scettichi rapprisentanu i so propii mudelli di nascite vèrgine, l'anu cunsideratu un ghjocu giustu per ridiculizà i cristiani perchè credenu in a nascita vergine di Ghjesù, chì esige un miraculu da un Diu persunale chì pesa tutta a creazione. Ùn hè micca duverebbe esse cunsideratu chì quelli chì vedenu l'incarnazione cum'è impussibile o impussibile applicanu dui normi differenti?

L'Scrittura insegna chì a nascita vèrgine era un signu miraculu di Diu (Isa. 7,14), chì era pensatu per cumpiendu i so intenzioni. L'usu ripetutu di u titulu "Figliolu di Diu" confirma chì Cristu hè da una donna (è senza l'implicazione di l'omu) hè stata cuncipita è nata da a forza di Diu. L'apòstulu Petru cunfirmava chì questu hè accadutu daveru: perchè ùn avemu micca seguitu fauletti elaborati quandu avemu fattu cunnosce u putere è a venuta di u nostru Signore Ghjesù Cristu; ma avemu vistu a so gloria per noi stessi (2. Petr 1,16).

A testimonianza di l'apòstulu Petru furnisce una rifutazione clara è sustenuta di tutte e pretendenze chì u cuntu di l'incarnazione, inclusa a nascita vergine di Ghjesù, hè un mitu o una legenda. U fattu di a nascita vèrgine attesta u miraculu di una cuncepzione soprannaturale per via di a creazione di u so divinu, attu persunale di creazione di Diu. A nascita di Cristu era naturale è normale in ogni modu, cumpresu tuttu u periodu di gravidanza umana in u ventre di Maria. Per ripiglià ogni aspettu di l'esistenza umana, Ghjesù avia messu in piazza cù tuttu, superava tutte e debule e regenerarà a nostra umanità da u principiu à a fine. Per Diu per guarì a ruptura chì u male avia purtatu trà ellu è a ghjente, Diu avia duvutu annunziare in ellu ciò chì l'umanità avia fattu.

Per pudè riesce à Diu cuncilià cun noi, avia duvutu vene sè stessu, rivela, guardà ci è dopu guidami à ellu stessu, partendu da a vera radica di l'esistenza umana. È questu hè esattamente ciò chì Diu hà fattu in a persona di u Figliolu eternu di Diu. Restendu pienu Diu, hè diventatu cumplitamente unu di noi, in modu chì in ellu è attraversu ellu pudemu avè una relazione è cummunione cù u Babbu, in u Figliolu, per mezu di u Spìritu Santu. L'autore di a lettera à l'Ebrei indica a questa verità meravigliosa in e seguenti parole:

Avà chì i zitelli sò di carne è di sangue, ellu l'avete ancu accettatu ugualmente, per via di a so morte hà da piglià u putere di quelli chì avianu u cuntrollu di a morte, à dì u diavulu, è li hà redimitu per via di a paura di a morte in tutta a so vita Avianu da esse servitori. Perchè ùn cura micca di l'ànghjulu, ma cura di i figlioli d'Abraham. Dunque, era duvutu diventà cum'è i so fratelli in tuttu per ch'ellu fussi misericordiosu è un sacerdotale fideli davanti à Diu per spannà i peccati di u populu (Ebrei 2,14-17).

Quand'ellu vene prima, u Figliolu di Diu era literalmente Immanuel in a persona di Ghjesù di Nazaretta (Diu cun noi, Matteu 1,23). A nascita vèrgine di Ghjesù era l'annunziu di Diu chì avissi da risolve tuttu in a vita umana da principiu à fine. À a so seconda volta, chì hè ancora à vene, Ghjesù superarà è scunfighjerà tuttu u male mettendu fine à tuttu u dulore è a morte. L'apòstulu Ghjuvanni l'hà postu cusì: È quellu chì si pusò nantu à u tronu disse: Eccu, facciu tuttu di novu (Rev. 21,5).

Vidia l'omi adulti chì avianu vistu a nascita di u so zitellu. A volte, parlemu di dirittu di "u miraculu di a nascita". Spergu chì vede a nascita di Ghjesù cum'è u miraculu di a nascita di quellu chì veramente "face tuttu novu".

Festemu inseme u miraculu di a nascita di Ghjesù.

Ghjiseppu Tkach

prisidenti
COMUNITÀ INTERNAZIONALE GRACE


in pdfVergine nascita di Ghjesù