Diu dà una seconda chance?

Hè u filmu tipicu d'azzione: ci hè 10 seconde prima chì a bomba si sparisce è migliaia di persone uccisu, per ùn dì micca l'onore di l'onore chì prova di difusione a bomba. Sweat scorri da u visu di l'eroe è i tense pulizzeri è altri attori stanu a respira. Quale filu deve esse cutatu? U rossu? U giallu? Quattru seconde più. U rossu! Dui secondi in più. Innò, u giallu! Snap! Ci hè solu una chance chì averà bè. Per una certa raghjone, l'eroe hà sempre tagliatu u filu giustu in u film, ma a vita ùn hè micca un film. Avete mai sentitu cum'è si tagliava u filu sbagliatu è di colpu, tuttu pareva persu? Credu chì, se fighjemu a vita di Ghjesù, averemu da sapè s'ellu Diu dà una seconda pussibilità. Ghjesù era (è hè) Diu è a so vita è u caratteru riflettinu assai chjaramente u caratteru di Diu, u Patre. Quandu u discìpulu Petru ghjunse à Ghjesù è li dumandò, quantu di volte aghju da pardunà à u mo fratellu chì hà peccatu in mè? Basta sette volte? Ghjesù li disse: ùn ti dicu micca: sette volte, ma settanta volte sette volte (Matteu 18, 21-22)

Per capisce l'impurtanza di sta cunversazione, unu deve capisce un pocu a cultura di quellu tempu. À questu tempu, i maestri religiosi anu dettu di pardunà una persona chì hà fattu u male trè volte. Dopu, ùn ci vole micca. Petru pensò chì era una persona assai ghjusta è chì Ghjesù era impressuatu da a so risposta à pardunà una persona sette volte. Ma Ghjesù ùn hè micca impressu da questu, ma hà fattu Petru capisce chì ùn avia micca capitu u cuncettu di u pirdunu. U pardunaghju ùn hè micca di cuntà, perchè ùn ti pardunate micca à qualchissia cù tuttu u vostru core. Quandu Ghjesù hà dettu chì duvete pardunà settanta volte sette volte, ùn hà micca significatu 490 volte, ma chì duvete perdonà infinitu. Questu hè u veru caratteru è u veru core di Ghjesù è ancu di Diu, perchè Ghjesù, Diu u Patre è u Spìritu Santu sò unu. Micca solu in esse, ma ancu in carattere - chì face parte di a Trinità di Diu.

Perdite l'opportunità?

Aghju cumuni di persone chì crèdenu veramente chì anu peccatu troppu spessu è chì Diu ùn pò perciò più pardunà. Si sentenu ch'elli anu falatu a so chance cù Diu è ùn ponu più esse salvatu. In novu, a vita è l'attu di Ghjesù parlanu volumi: Petru, l'amicu più fidatu di Ghjesù, u nega publicamente trè volte (Matteu 26,34:56, 69, 75) eppuru Ghjesù si ferma da ellu è u pardona è l'amore. Credu chì sta sperienza hè stata una sperienza chjave in parechji duminii di a vita di Petru. Hè diventatu unu di i seguitori più fideli è influenti di Ghjesù è u capu di a so chjesa. Un altru esempiu impressiunanti di u veru perdonu di Diu hè chì, puru se era mortu in croce ind'un dolore scruccante, Ghjesù pardunò di tutt'ora quelli chì eranu rispunsevuli di a so morte, ancu quand'elli stavanu ancora burlendu di ellu. Pensate à questu per un momentu. Hè un incridibile, veramente divinu amore è u perdonu chì solu Diu pò dà, in cuntrastu à a cumulazione cumuna di i credenti è non credenti, Diu ùn hè micca dopu à voi. Ùn hè micca u grande qualcosa inattrevabile chì si trova in celu è hè aspettendu solu per sbattulà si vi fate un sbagliu. Questu ùn hè micca Diu, ma noi sò esseri umani. Quella hè a parte di u nostru caratteru è micca a so. Semu noi chì guardemu un cuntu di l’inghjustizie chì ci sò accadute è micca Diu. Sò noi chì smettemu di pardunà e di finisce e relazioni, è micca à Diu.

Pudemu truvà parechje esempi in a Bibbia induve Diu spressione u so amore per noi è a so speranza per noi. A quante volte ci prumette: ùn vogliu micca lascià micca è ùn vogliu micca ti lascià (Ebrei 13, 5). L'aspettu di Diu hè per noi chì ùn siamu persu, ma chì tutte e persone sò salvate. U veramente maravigghiusu di questu hè chì Diu è Ghjesù ùn solu ùn anu dichjaratu ste parolle belle, ma chì anu ancu campatu tuttu ciò chì anu dettu per mezu di a vita di Ghjesù. Dì avà Diu dà una seconda chance?

A risposta hè nò - Diu ùn solu ùn ci duna una seconda chance, ma ci hè pardunatu una volta è più. Parlate à Diu regularmente nantu à i vostri peccati, i passi è i feriti. Mantene l'ochji nantu à ellu è micca induve pensate chì vi manchi. Diu ùn conta micca i so passi. Hà continuà à amassi, pardunate, siate da u nostru fiancu è tene à noi ùn importa ciò chì vene. Truvà à qualchissia per dà una seconda chance - ancu ogni ghjornu - ùn hè micca faciule, ma Ghjesù ci offre à i dui.    

di Johannes Maree


in pdfCi hè una seconda opportunità cù Diu?