Fiducia in Diu

fiducia in Diu

A fede significa simpliciamente "fiducia". Pudemu pienamente fiducia in Ghjesù per a nostra salvezza. U Novu Testamentu ci dice chjaramente chì ùn simu micca ghjustificati da qualcosa chì pudemu fà, ma solu per fiducia in Cristu u Figliolu di Diu. L'apòstulu Paulu hà scrittu: "Dunque cridemu avà chì l'omu deve esse ghjustu senza l'òpere di a lege, solu per via di a fede" (Rumani 3,28).

A salvezza ùn dipende micca di noi, solu di Cristu! Sè avemu fiducia in Diu ùn ci hè bisognu di pruvà à piattà ogni parte di a nostra vita da ellu. Ùn avemu micca paura di Diu ancu quandu avemu piccatu. Invece di a paura, a fidemu ch'ellu ùn smetterà mai di amà ci, di stà accantu à noi, è d'aiutacci in a strada per vince i nostri peccati.

Se avemu fiducia in Diu, pudemu rende à ellu cun fiducia cumpleta chì Ellu ci trasformerà in quellu chì vole chì simu. Quandu avemu fiducia in Diu, scopre chì Ellu hè a nostra più alta priorità, a ragione è a sustanza di a nostra vita. Cum'è Paul hà dettu à i filosofi di Atene: Vivemu, tessemu è simu in Diu. Hè più impurtante per noi di qualsiasi altra cosa - più preziosa di i pussessi, di i soldi, di u tempu, di a reputazione, è ancu di sta vita finita. Speremu chì Diu sà ciò chì hè u megliu per noi è vulemu piacelu. Hè u nostru puntu di riferimentu, u nostru fundamentu per una vita significativa.

U vulemu serve, micca per paura, ma per amore - micca per dispiacè, ma cun gioia per liberu arbitriu. Fidemu u so ghjudiziu. Fidemu a so parolla è i so modi. Avemu fiducia in ellu per dà ci un cori novu, per fà di più in più cum'è ellu, per fassi amà ciò ch'ellu ama è apprezzà ciò ch'ellu apprezza. Ci cunfidemu ch'ellu ci amarà sempre è ùn rinuncerà mai à noi.

Di novu, ùn sariamu mai capaci di fà qualcosa da solu. Ghjesù hè quellu chì face questu in noi è per noi, da l'internu, attraversu l'opera trasfurmante di u Spìritu Santu. Simu i so figlioli amati secondu a vulintà è u scopu propiu di Diu, riscattati è riscattati da u preziosu sangue di Ghjesù.

L'apòstulu Petru hà scrittu: "Perchè sapete chì ùn site micca liberatu da a vostra futile camminata nantu à a strada di i babbi cù argentu perevule o oru, ma cù u preziosu sangue di Cristu cum'è un Agnellu innocente è senza manghjà. Ancu s'ellu hè statu sceltu prima chì a fundazione di u mondu sia stata posta, hè rivelatu à a fine di u tempu per voi » (1 Petru 1,18-20).

Pudemu fiducia in Diu micca solu cù u nostru presente, ma ancu cù u nostru passatu è u futuru. In Ghjesù Cristu, u nostru Babbu Celestimu redime a nostra vita intera. Cum'è un zitellu chjucu chì ùn teme micca è cuntene in i bracci di a so mamma, pudemu restà in sicurezza in l'amore di u Babbu, u Figliolu è di u Spìritu Santu.

di Ghjiseppu Tkach