Macchina rispondente

608 risponde à a chjamata Quandu aghju cuminciatu à piglià una cura per a malatia di a pelle dolce, m'hà dettu chì trè di i pazienti ùn anu rispostu à a droga. Ùn aghju mai pensatu chì u medicamentu pò esse pigliatu in vain è sperava esse unu di i sette furtunati. Avissi avutu preferutu u duttore per ùn spiegà mai per quessa chì m'era molestatu chì puderia perdi u mo tempu è u mo soldi è risicà effetti secundari sgraditi. À a fine di u mo secondu mesi di trattamentu, u duttore hà dettu cun un sorrisu: sì un rispunsevule! In a medicina, usandu un rispunsevule (Rispondente) denota un paziente chì risponde à una droga cum'è esperatu. Funziona, eru ritenutu è felice cun questu.

U principiu di l'interazione di i medicini è di i pazienti pò ancu esse applicatu à a nostra relazione cù i nostri cari umani. Se u mo maritu ùn risponde micca à a mo dumanda è cuntinua à leghje in u so ghjurnale, hè cum'è a droga chì ùn dà micca una reazione.
U principiu di a causa è l'effettu hè ancu visibile cù Diu u Creatore è a so creazione. L'interazione, una azione reciproca di Diu cù l'umanità, hè stata manifestata di manere sfarente in l'Anticu Testamentu. A ghjente hà spessu reagitu cù u timore, à volte cun ubbidienza è soprattuttu cun disubbidienza. Diu si rivela in a persona di Ghjesù in u Novu Testamentu. I capi religiosi anu rispostu cun incredulità è vulianu tene ellu uccisu perchè minacciava u so status.

Cumu deveru Diu risponde à sta reazione? Prima chì u mondu fu fundatu, Diu avia preparatu un pianu di salvezza per noi umani. Ellu ci ama quandu eramu peccatori è nemici. Ellu ci ghjunghje ancu quandu ùn vulemu micca esse arrivatu. U so amore hè incondizionatu è ùn si finisce mai.
L'apostulu Paulu mostra l'amore di Diu, chì interagisce cun noi. Ghjesù hà dettu: "Eccu u mo cumandamentu chì ti amate secondu chì ti amu" (Ghjuvanni 15,12). Cumu duvemu reagisce à questu amore perfettu?

Avemu una scelta di cumu vulemu reagisce à u Spìritu Santu ogni ghjornu o micca. U prublema hè, à volte rispondemu bè è qualchì volta ùn mancanu micca. Ma quandu si tratta di a nostra relazione cù Diu, ùn duvemu mai scurdà nunda - Ghjesù hè u rispondente perfettu. Ellu risponde ancu se i nostri risposti sò debbuli. Allora Paul hà scrittu: «Perchè rivela a ghjustizia chì ci hè davanti à Diu, chì vene da a fede in fede; cum'è hè scrittu: i ghjusti vivaranu per fede » (Rumani 1,17).

La fede hè a reazione à l'amore di Diu, chì hè una persona, Ghjesù Cristu. «Allora Diu imita cum'è zitelli amati è camina in amore cum'è Cristu ci hà amatu è s'hè datu per noi cum'è rigalu è sacrificiu, Diu à un bellu odore» (Efesini 5,1-2).
Ghjesù hè a "medicina" chì pigliemu per trattà u prublema di u peccatu. Hà cunciliatu tutte e persone cun Diu, per mezu di a so drena è a morte. Per quessa, ùn hai micca da dumandassi sè sì unu di i trè o sette chì ùn risponde micca, ma pudete esse sicuru chì in Ghjesù tutti i persone sò rispunditori.

di Tammy Tkach