Perchè Diu ùn risponde micca a mo preghiera?

340 perchè Diu ùn sente micca a mo preghera "Perchè Diu ùn sente micca a mo preghiera?", Mi dicu sempre chì ci deve esse una bona ragione. Forse ùn aghju micca pregatu secondu a so vulintà, chì hè un requisitu biblicu per e preghere risponde. Forse aghju sempre peccati in a mo vita chì ùn mi sò micca pentutu. Sò chì e mo preghere saranu più propensi à esse risposte se stessi in Cristu è in a Sua Parolla tuttu u tempu. Forse si tratta di una questione di fede. Quandu pregu mi accade di dumandà qualcosa, ma dubitu chì a mo preghiera sia degna di risponde. Diu ùn risponde micca à e preghere chì ùn sò micca ancurati in a fede. Credu, ma certe volte mi sentu cum'è u babbu in Mark 9,24 chì gridava addisperatu: "Credu; aiuta a mo incredulità! " Ma forse unu di i motivi i più impurtanti per e preghere scandalose hè chì aghju da amparà à cunnosce lu in profondità.

Quandu Làzaru stava murendu, e so surelle Marta è Maria avianu infurmatu à Ghjesù chì Làzaru era assai malatu. Ghjesù hà dunque spiegatu à i so discìpuli chì sta malatia ùn cunduceria micca à a morte, ma chì hà sirvutu per glurificà à Diu. Aspettò dui ghjorni in più prima di finisce infine per Betania. Durante questu tempu Làzaru era digià mortu. Apparentemente, e chjame d'aiutu di Martha è Maria ùn sò state intese. Ghjesù era cuscente di u fattu chì Marta è Maria è i discìpuli ampareranu è scopriranu qualcosa di assai impurtante per via di questu! Quandu Marta li dumandò dopu a so venuta, da u so puntu di vista, tardi, li disse chì Làzaru serà risuscitatu. Avia digià capitu chì ci serà una risurrezzione u "Ghjornu di u Ghjudiziu". Ciò ch'ella ùn avia ancu capitu, era chì Ghjesù stessu hè a risurrezzione è a vita! È chì quellu chì hà cridutu in ellu camperebbe ancu s'ellu era mortu. Avemu lettu di sta cunversazione in Ghjuvanni 11: 23-27: «Ghjesù li disse: U to fratellu serà risuscitatu. Marta li disse: Sò bè chì serà risuscitatu - à a risurrezzione di l'ultimu ghjornu. Ghjesù li disse: Sò a risurrezzione è a vita. Quellu chì crede in mè camperà ancu s'ellu more; è quellu chì stà quì è crede in mè ùn more mai. Pensate chì u? Ella li disse: Iè, Signore, credu ch'è tù sì u Cristu, u Figliolu di Diu, chì hè ghjuntu in u mondu. affinchì li cridessinu ch'ellu era u Messia mandatu da Diu: «Sò chì mi sentite sempre; ma per u nome di e persone chì stanu in giru, a dicu cusì, per ch'elli possinu crede chì m'hai mandatu.

«Sì Ghjesù avia intesu a dumanda di Marta è Maria appena ch'ella li era stata purtata, parechje persone anu mancatu sta lezzione impurtante. In listessu modu, ci pudemu dumandà ciò chì accaderebbe in a nostra vita è in a crescita spirituale se tutte e nostre preghiere sò state prontamente risposte? Di sicuru averiamu ammiratu u geniu di Diu; ma ùn si ne cunnosce mai veramente.

I pinsamenti di Diu vanu ben al di là di i nostri. Sà ciò chì, quandu è quantu ci vole qualcunu. Piglia in contu tutti i bisogni persunali. S'ellu cumple una dumanda, ùn significheghja micca chì a cumplimentazione sia ancu bona per un'altra persona chì li hà dumandatu u listessu.

Dunque a prossima volta chì sintimu chì Diu ci manca cù preghere inaudite, allora duvemu guardà assai oltre e nostre aspettative è quelle di quelli chì ci circondanu. Cum'è Marta, gridemu a nostra fede in Ghjesù, u Figliolu di Diu, è aspettemu quellu chì sà ciò chì hè u megliu per noi.

di Tammy Tkach


in pdfPerchè Diu ùn risponde micca a mo preghiera?