Ghjurnata di tromba: Festa cumpiacata in Cristu

233 trombone ghjornu rializatu da Ghjesù In settembre (Quist'annu eccezziunativu u 3 d'ottobre) i Ghjudei celebranu u ghjornu di l'annu novu, "Rosh Hashana", chì significa "capu di l'annu" in ebraicu. Face parte di a tradizione di l'ebbrei chì si manghjanu un pezzu di capu di pesce, simbolicu di u capu di l'annu, è chì si trovanu in "Leschana towa", chì significa "À un bon annu!" significa salutà. Sicondu a tradizione, ci hè una cunnessione trà a festa di Rosh Hashana è u sestu ghjornu di a settimana di creazione, annantu à quale Diu hà creatu l'omu.

In u testu ebraicu di Levìticu 3:23,24, u ghjornu hè datu cum'è "Sikron Terua", chì significa "Ghjurnata di ricordu cù e bolle di tromba". Dunque, oghje, ghjè spessu chjamatu Festival di Trompeti in inglese (Alimanu: ghjornu di trombone). Parechji rabbi insegnanu chì un shofar divintò Rosh Hashana (un trombone fattu da u corna di un muntaru) soffiu almenu 100 volte, cumprese una seria di 30 volte, per signalà a speranza di a venuta di u Messia. Aghju un pantofulu è possu dicia chì hè assai difficile per ottene un tonu in tuttu. Aghju lettu chì era abituale avè un sustitutu entrenatu à Rosh Hashana Festdienst in casu chì u primu ùn sia incapace di soffia u numeru necessariu di segnali di tromba.

Sicondu i fonti ghjudei, ci sò trè tippi di bip chì sò stati spartuti quellu ghjornu:

  • Teki'a - un longu tonu cuntinuu cum'è un simbulu di speranza in a forza di Diu è cum'è lode chì hè u Diu (Israele) hè
  • Shevarim - trè toni intermittenti più brevi chì simbolizianu uguaggiu è u sbuffu di i peccati è di l'umanità caduta,
  • Teru'a - nove tonalità veloci, staccato (simile à u sonu di un sveglia) per presentà i cori rutti di quelli chì sò ghjunti davanti à Diu.

In quantu à Teru'a, u Talmud dice: "Se ci hè un ghjudiziu da quì sottu (un cori ruttu), ùn avete micca bisognu di un piattu da sopra ". Rabbi Moshe Ben Maimon (cunnisciutu cum'è Maimonidi), forse u più impurtante eruditariu è insegnante medievale, aghjunghjenu e seguenti qualificazioni impurtanti:

Ùn hè micca abbastanza chì Diu solu hè u mo re. Se tutta l'umanità ùn ricunnosce à Diu cum'è rè, allora qualcosa manca in a mo propria relazione cù Diu. Hè una parte di u mio amore per l'Oltissimu chì aiutu à tutti à ricunnosce lu. Di sicuru, questu hè soprattuttu una espressione di a mo preoccupazione profonda per l'altri. Ma aiuta ancu u mo propiu sensu di a regia rientrata di Diu, chì comprende.

[Soffia i tromboni - agrandate a foto] L'anticu Israele hà urigginariamente adupratu cornu di rame per a so tromba; eppuru, dopu à qualchì tempu, cum'è amparemu da i Numeri 4, queste sò state troncate (o trumbette) fattu di argentu rimpiazzatu. L'usu di i tromboni hè citatu 72 volte in l'Anticu Testamentu. Sò stati colpi in parechje occasioni: per attente à u periculu, per chjamà a ghjente à una riunione festiva, per annunzià l'annunzii, è cum'è una chjama à venerà. In i tempi di guerra, i trumbette eranu usati per preparà i suldati per u so implementazione è dopu per dà u segnu per u cumbattimentu. L'arrivata di u rè hè statu ancu annunziata cù trumbette.

Oghje ghjornu, certi cristiani celebranu a ghjurnata di tromba cum'è una festa festiva cun un serviziu è spessu combinanu questu in riferimentu à l'avvenimenti futuri - a seconda venuta di Ghjesù o u rapimentu di a chjesa. Quant'è ste interpretazioni di stu festival possi esse, dimenticanu u fattu chì Ghjesù hà digià cumpiutu ciò chì stu festival avia indicatu. Comu sapemu, l'anticu pattu chì includia Trumpet Day era tempurale. Era usatu per annunzià u Messia chì vene à a ghjente. I so tituli sò prufeta, sacerdote, sàviu è re. A trompeta chì soffia à Rosh Hashana ùn solu signa l'iniziu di u calendariu di i festivi annuali in Israele, ma annuncia ancu u messagiu di sta ghjurnata di festival: «U nostru rè vene!»

Per mè, a parte più impurtante di a trumpetta hè cum'ellu punta à Ghjesù è cume Ghjesù s'hè rializatu quandu ellu vense: per via di a so Incarnazione, u so travagliu di cunciliazione, a so morte, a so risurrezzione è a so ascensione. Per mezu di sti "avvenimenti in a vita di Cristu", Diu ùn solu hà rializatu u so allianza cù Israele (l'antica allianza), ma hà cambiatu per tuttu u tempu per sempre. Ghjesù hè u capu di l'annu - u capu o u signore di tutti i tempi, soprattuttu perchè hà creatu u tempu. Hè u nostru tabernaculu è avemu una nova vita in questu. Paulu hà scrittu: "Se qualchissia hè in Cristu, hè una criatura nova; u vechju hè passatu, eccu, u novu hè diventatu » (2 Corinzi 5,17).

Ghjesù hè l'ultimu Adamu. Hà vintu induve u primu Adamu avia fiascatu. Ghjesù hè a nostra Pasqua, u nostru pane indansu è a nostra cunciliazione. Hè lu (è un solu) chì sguassate i nostri peccati. Ghjesù hè u nostru sabatu, in quale truvamu u riposu da u peccatu. Cumu Signore di tutti i tempi, avà vive in noi è tuttu u nostru tempu hè sacru perchè vivemu a nova vita chì avemu in cummunione cun ellu. Ghjesù, u nostru Rè è u Signore, hà fattu sonà a tromba una volta per sempre!

Vivendu in cunvivialità cù Ghjesù

Ghjiseppu Tkach

prisidenti
COMUNITÀ INTERNAZIONALE GRACE


in pdfGhjurnata di tromba: una festa cumpresa in Cristu