Miniere di u Rè Salomone (parte 13)

"Sò cumbattante. Credu chì sta cosa per l'ochji per un ochju. Mi tengu la guancia. Ùn aghju micca rispettu di un omu chì ùn guadagna micca. Se tu tumbassi u mo cane, allora duvete portà u to gattu in sicurità. "Questa dichjarazione pò esse divertita, ma à u listessu tempu sta attitudine di l'ex campione di boxe Muhammad Ali hè quella chì parechje persone si sparte. L'ingiustizia accade à noi è certi volte fa male tantu chì dumandemu retribuzione. Ci sentenu ingannati o pare chì sò stati umiliati è vulemu vindicà per ella. Vulemu chì i nostri avversari sentenu u dolore chì speremu. Ùn pudemu micca pensà à infligisce dolore fisicu nantu à i nostri avversi, ma se pudemu infligge u dulore mentalmente o emotivamente attraversu un pocu sarcasmu o ricusendu di parlà, a nostra vendetta serà ancu dolce.

"Ùn dicite micca:" Mi rimbursarà u male! "Ascolta u Signore, ti aiuterà." (Proverbi 20,22). Vendetta ùn hè micca a risposta! Certe volte Diu ci dice di fà e cose difficili, ùn? Ùn impedite micca a rabbia è a vendetta, perchè avemu un tesoru inestimable - una verità cambiante di vita. "Aspetta u Signore". Ùn leghje micca troppu rapidamente ste parolle. Meditate nantu à ste parolle. Ùn sò micca solu una chjave in u trattamentu di e cose chì causanu u dolore è l'amarezza è l'ira in noi, ma sò in u centru di a nostra relazione cù Diu.

Ma ùn vulemu micca aspittà per nunda. In l'età di u caffè à andà, SMS è Twitter, vulemu tuttu avà è immediatamente. Odiamu l'inghjustamentu di u trafficu, e file è l'altri rapidu di u tempu. Dr. James Dobson a discrive cusì: "Ci hè statu un tempu quandu ùn ti n'importa s'ellu mancassi di u carru. L'avete pigliatu solu un mese dopu. Sì avete da aspittà per l'apertura à una porta rotante questi ghjorni, u risentimentu aumenta! "

L'aspittazione, cum'è deskrittu in a Bibbia, ùn hà nunda di fà cù i denti di grinding à u cecu di u supermercatu. A parolla ebraica per aspittà hè "qavah" è significa speranza per qualcosa, aspittà qualcosa è include u cuncettu di anticipazione. I zitelli ansiosi di aspittà chì i genitori si sveglianu in a mattina di Natale è lascianu i so rigali illustra questa anticipazione. Sfurtunatamente, a parolla speranza hà persu oghje u so significatu. Diciamu cose cum'è "Spergu chì aghju da ottene u travagliu." È "Spergu chì dumane ùn piove micca". Ma stu tipu di speranza hè senza speranza. U cuncettu biblicu di a speranza hè una speranza fiducia chì qualcosa sarà accadutu. Qualcosa hè prevista a succediri cù certezza completa.

Sarà u sole di novu?

Parechji anni fà aghju passatu uni pochi ghjorni in caminata in i monti Drakensburg (Africa di u Sudu). À a sera di u secondu ghjornu, hà versatu fora di e secche è quandu aghju trovu una grotta era ciuffatu bagnatu è cusì era u mo scatula di scontri. U sonnu era fora di e dumande è l'ore ùn vulianu micca passà. Eru stancu, congelatu è ùn puderebbe aspittà a notte per finisce. Aghju dubbitu chì u sole risuscitassi à a matina dopu? Sicuramente micca! Aghju aspittatu impacientamente i primi signali di l'alba. A quattru ore di mattina, e prime strisce di luce apparsu in u celu è di ghjurnate di u sole. I primi uccelli sbuliconu è eru sicura chì a mo miseria finirà prestu. Aghju aspittatu cù l'expectativa chì u sole spuntassi è un altru ghjornu cumincià. Aghju aspittatu per a bughjura per daretu à a luce è u friddu per esse sustituitu da u calore di u sole (Salmu 130,6) Previsione di Aspettazione Anticipazione Persevera gioia. Questu hè esattamente ciò chì aspetta in u sensu biblicu si tratta. Ma cumu aspetta? Cumu sperete u Signore? Fate cunnuscenza di quale hè Diu. A sapete!

A lettera à l'ebbrei cuntene alcune di e parole più incoraggianti in a Bibbia nantu à a natura di Diu: "Lasciate stà soddisfattu di ciò chì ci hè. Perchè u Signore hà dettu: "Ùn vogliu lascià ti è ùn vogliu micca ti lascià" ". (Ebrei 13,5). Sicondu i sperti grechi, questu passaghju hè traduttu in e parolle "Mai, mai, mai, mai, mai mai ti lascerà." Chì prumessa da u nostru amorevole padre! Hè ghjustu è hè bonu. Allora chì ci insegna u versu di Proverbi 20,22? Ùn circate micca vendetta. Aspetta Diu. È? Ellu vi rimeverà.

Avete nutatu chì una penalità per l'avversariu ùn hè micca stata minacciata? A vostra salvezza hè u focus. U salvà. Hè una prumessa! Diu ne curarà. Hà da ripone e cose da a strada bona. L'hà chjarificatu à u so tempu è à u modu propiu.

Ùn si tratta micca di vive una vita passiva o d'aspittà chì Diu face tuttu per noi. Duvemu campà in modu indipendenti. Sè avemu da pardunà, allora avemu ancu di pardunà. Quandu duvemu affruntà à qualchissia, cunfrontemu à qualchissia. Se avemu da circà è interrugà noi stessu, allora noi facemu ancu. Josef avia da aspittà à u Signore, ma mentre aspittava, hà fattu ciò chì pudia. A so attitudine à a situazione è u so travagliu hà purtatu à una prumuzione. Diu ùn hè micca passivu quandu aspittemu, ma travaglia daretu à i scenari per riunisce tutti i pezzi di u puzzle chì ùn ci sò micca ancora. Solu tandu cumpiendu i nostri desideri, desideri è richieste.

Aspittà hè fundamentale in a nostra vita cù Diu. Quandu aspittemu à Diu, avemu fiducia in Ellu, aspittemu in Ellu è aspettemu per Ellu. A nostra aspittazione ùn hè micca in vain. Se farà visibile, possibbilmente sfarente di ciò chì speramu. E so azioni anderanu più profondu di ciò chì avete da imagine. Pone e vostre ferite, a vostra còllera è u disgrazia, u dulore in manu di Diu. Ùn circate micca vendetta. Ùn pigliate micca a ghjustizia in i vostri mani - chì hè u travagliu di Diu.    

di Gordon Green


in pdf I minere di u rè Salomone (Parte 13)