Cù Ghjesù in gioia è dolore

225 cù Ghjesù in gioia è dulore

Accettate chì i media anu toccu un novu bassu di indignità? Reality shows, serie cumedia, prugrammazione di nutizie (in Internet, televisione è radiu), e social media è dibattiti pulitichi - tutti parenu esse sempre più odiosi. Dopu ci sò i predicatori senza scrupuli chì predicanu l'evangelu di a prosperità cù e so false promesse di salute è ricchezza. Quandu aghju dumandatu à unu di i sustenidori di stu falsu missaghju in una cunversazione perchè e preghiere di "dite è l'avete da ottene" di stu muvimentu ùn anu micca finitu cù parechje crisi in questu mondu (IS, Ebola, crisi economiche, etc.) Solu aghju avutu a risposta chì l'aghju fastidiosa cù sta quistione. Hè vera chì possu esse un pocu fastidiu à volte, ma a quistione era intesa seriamente.

A bona nutizia hè Ghjesù, micca ricchezza

Una volta chì mi arrabbiu veramente hè quandu sò malatu (almenu hè ciò chì a mo moglia, Tammy, dice). Fortunatamente (per noi dui) ùn sò micca spessu malatu. Senza dubbitu, unu di i mutivi di questu hè chì Tammy prega per a mo salute. A preghiera hà un effettu pusitivu, ma l'evangelu di a prusperità prumetti falsamente chì, se a fede hè abbastanza forte, unu ùn sarà mai malatu. Pretende ancu chì si unu hè malatu (o hà qualcosa) hè perchè ùn crede micca abbastanza. Tali riflessioni è insegnamenti sò una perversione di a fede è u veru evangeliu di Ghjesù Cristu. Un amicu m'hà dettu di una tragedia chì hè accaduta quandu era assai ghjovanu. Hà persu duie surelle in un accidente di vittura. Immaginate ciò chì u so babbu deve esse risentitu quandu un sustegnu di sta falsa duttrina li hà dettu chì e so duie zitelle sò morte perchè ùn hà micca cridutu abbastanza ! Un tali pensamentu vicious è sbagliatu ignora a realità di Ghjesù Cristu è a so grazia. Ghjesù hè u Vangelu - hè a verità chì ci rende liberi. In cuntrastu, l'evangelu di a prosperità hà una relazione cummerciale cù Diu è dichjara chì u nostru cumpurtamentu influenza u gradu à quale Diu ci benedica. Hè ancu prumove a minzogna chì u scopu di a vita terrena hè di evità u soffrenu è chì u scopu di Diu hè di maximizà u nostru piacè.

Cun Ghjesù in suffrenza

In tuttu u Novu Testamentu, Diu chjama u so pòpulu à sparte gioia è soffrenza cun Ghjesù. A soffrenza di quale parlemu micca quì ùn hè micca a soffrenza chì deriva da sbaglii stupidi o decisioni sbagliate, o perchè avemu statu vittima di circustanze o mancanza di fede. U soffrenu chì Ghjesù hà campatu è chì duvemu indurisce in stu mondu cadutu hè una materia di u core. Iè, Ghjesù hà patitu fisicamente cum'è i Vangeli tistimunianu, ma a soffrenza chì hà patitu voluntariamente era u risultatu di u so amore compassionevule per e persone. A Bibbia tistimunieghja questu in parechji posti:

  • "Ma quandu hà vistu a folla, hè stata commossa in l'internu, perchè era stancu è svenutu cum'è e pecure chì ùn anu micca pastore". (Matteu 9,36 ELB)
  • «Gerusalemme, Gerusalemme, tu uccidesi i prufeti è lapidate quelli chì vi sò mandati! Quante volte aghju vulsutu riunisce i vostri figlioli cum'è una ghjallina riunisce i so pulcini sottu à l'ale ; è ùn l'avete micca vulutu! " (Matteu 23,37)
  • «Venite à mè, tutti quelli chì site fastidiosi è pisanti; Vogliu rinfriscà vi. Pigliate u mo jugu è amparà da mè; perchè sò mansu è umile di core; cusì truverete riposu per e vostre ànime. Perchè u mo jugu hè dolce è u mo fardelu hè ligeru ". (Matteu 11,28-30)
  • "E quandu s'avvicinò, vide a cità è pienghje nantu à ella è disse: Ancu s'è tù troppu ricunnisciutu à quellu tempu ciò chì serve per a pace! Ma avà hè oculatu da i vostri ochji ". (Luca 19,41-42)
  • "È l'ochji di Ghjesù s'eranu". (Johannes 11,35)

Sparte stu amore cumpassione di Ghjesù per e persone spessu porta à u dulore è u soffrenu, è chì u soffrenu pò esse assai prufonda à volte. Evitendu tali soffrenze hè evitari d'amà l'altri populi cù l'amore di Cristu. Un tali scopu faria di noi cercatori di piacè egocentrichi è questu hè esattamente ciò chì a sucietà seculare sustene: Coccolatevi - vi meritate! L'Evangelu di a Prosperità aghjunghje à questa mala idea ciò chì hè sbagliatu chjamatu fede, chì hè designatu per induce à Diu per cuncede i nostri desideri hedonistichi. Questa duttrina tragica è falsa chì pudemu evità di soffrenu correggendula severamente in u nome di Ghjesù contraddice ciò chì u scrittore di l'Ebrei hà scrittu annantu à l'eroi di a fede (Ebrei). 11,3738) Quessi omi è donne « sò stati lapidati, segati in pezzi, ammazzati da a spada ; andavanu in pelli di pecuri è di capre ; anu sopportatu u desideriu, l'angoscia è l'abusu ". Ùn hè scrittu in Ebrei chì ùn mancavanu di a fede, ma chì eranu persone di fede prufonda - persone à quale u mondu ùn era micca degnu. Ancu s'ellu soffrenu assai soffrenu, fermanu testimoni fideli di Diu è a so fideltà in a parolla è in l'atti.

Segui i passi di Ghjesù

 A notte prima di a so più grande sofferenza (chì hè stata prolongata da a tortura è a crucifixion successiva) Ghjesù disse à i so discìpuli: "Vi aghju datu un esempiu per fà cum'è aghju fattu per voi" (Ghjuvanni 1).3,15). Pigliendu à Ghjesù à a so parolla, unu di i so discìpuli, Petru, hà scrittu più tardi questu: "Per quessa, hè ciò chì vi chjamate, postu chì Cristu hà patitu ancu per voi è hà lasciatu un esempiu per voi, chì seguite i so passi" (1. Petru 2,21). Chì significa veramente seguità i passi di Ghjesù ? Avemu da esse attenti quì, perchè da una banda l'ammonizione di Petru hè spessu troppu stretta è spessu esclude à seguità à Ghjesù in u so soffrenu (chì Petru, invece, cita esplicitamente). Per d 'altra banda, l'ammonizione hè stata presa troppu largamente. Ùn simu micca chjamati à imità ogni aspettu di a vita di Ghjesù. Siccomu ùn simu micca Ghjudei Palestiniani di u primu seculu (cum'è Ghjesù era), ùn avemu micca bisognu di purtassi sandali, vestiti longu è filatteri per seguità à Ghjesù. Avemu ancu capitu (cum'è u cuntestu di l'ammonizione di Petru suggerisce) chì Ghjesù, cum'è u Figliolu di Diu, era, hè è ferma unicu. U ventu, l'onda, i dimònii, a malatia, u pane è u pesciu seguitavanu e so parolle mentre facia miraculi incredibili chì cunfirmavanu a so identità cum'è u Messia prumessu. Ancu s'è no simu i so seguitori, ùn avemu micca automaticamente sti capacità.Iè, Petru ci chjama tutti à seguità à Ghjesù ancu in u soffrenu. In 1. Petru2,18-25 Spiegò à un gruppu di cristiani chì eranu schiavi cumu si, cum'è seguitori di Ghjesù, devenu risponde à u trattamentu inghjustu ch'elli avianu ricevutu. Cita un testu da Isaia 53 (vede ancu 1. Petru 2,22; 24; 25). Chì Ghjesù hè statu mandatu à a redenzione di u mondu per mezu di l'amore di Diu significa chì Ghjesù hà patitu ingiustamente. Era innocentu è restava cusì in risposta à u so trattamentu injustificatu. Ùn hà micca sparatu cù minacce o viulenza. Cum'è Isaia dice: "In a so bocca ùn ci era micca ingannimentu".

Soffrendu perchè amate l'altri

Ghjesù hà patitu assai, ma ùn hà soffrittu di una mancanza o una credenza sbagliata. À u cuntrariu: hè ghjuntu à a terra per amore - u Figliolu di Diu hè diventatu omu. Credendu in Diu è in amore per quelli per a salvezza di a quale era venuta a terra, Ghjesù soporta a soffrenza ingiustificata è si rifiutò di soffre u soffrenu ancu à quelli chì l'abbuscavanu - l'amore è a fede eranu cusì perfetti. Se seguitemu Ghjesù in soffrenza perchè amemu altre persone, pudemu esse cunfortu chì questu hè una parte fundamentale di i nostri seguenti. Avvisate i dui versi seguenti:

  • "U Signore hè vicinu à quelli chì sò rotti in core è aiuta quelli chì sò rotti in core". (Salmu 34,19)
  • "È tutti quelli chì volenu campà piously in Cristu Ghjesù deve soffre persecuzione". (2. Timoteu 3,12) Quandu vedemu l'altri soffrenu empathically, simu pieni di carità per elli.

Quandu u nostru amore è a grazia di Diu sò rifiutati, simu tristi. Ancu s'è tali amore hè preziosu perchè striscia a nostra soffrenza, ùn ci fughjenu micca da noi è ùn impedemu micca di amà l'altri cumu Diu l'amore. Soffre d'amore hè di esse un tistimone fieru di Cristu. Cusì seguemu u so esempiu è seguitemu in i so passi.

Cun Ghjesù in gioia

Se camminemu cun Ghjesù, scontremu tutte e persone cun amore compassione, vale à dì di sparte a so suffrenza. Per d 'altra banda - è questu hè u paradossu - hè spessu u casu chì ci sparte a so gioia - a so gioia chì tutta l'umanità hè stata redimitata in ellu, chì ella hè stata pardunata è chì l'ha accettata in u so cambiamentu d'amore è a vita , Dunque significa chì, se u seguitemu attivamente, partemu gioia è soffrenza cun ellu ugualmente. Eccu l'essenza di un spiritu è ​​di a vita guidata da a Bibbia. Ùn avemu micca cascà in un falsu Vangelu chì prumette solu gioia è nisuna suffrenza. Avè una parte in e duie parte hè a nostra missione è essenziale per a nostra cuncurrenza intima cù u nostru Signore è u Salvatore compassionanti.

di Ghjiseppu Tkach


in pdfCù Ghjesù in gioia è dolore