L'apprezzazione di u nostru battesimu

176 apprezzà u nostru battesimu Semu spurtati cum'è u magu, impannillatu in catene è assicuratu cù chjuche, hè cascatu in un grande serpu d'acqua. Allora a cima hè chjusa è l'assistente di u mago stà sopra è copre u tank cù una tela chì l'avete alzata nantu à a so testa. Dopu qualchì momentu a tela cala è per a nostra sorpresa è di piacè u magu hè avà à u tank è u so assistente, assicuratu da catene, hè dentru. Stu colpu è misteriosu "scambiu" succede ghjustu davanti à i nostri ochji. Sapemu chì hè una illusione. Ma cumu si hè statu rializatu l'apparentemente impussibile, cusì stu miraculu di "magia" pò esse ripetutu à a sorpresa è à a delizia di un altru publicu.

Certi cristiani vedenu u battesimu cum'è un attu di magia; vai sottu acqua per un mumentu, i peccati sò lavati è a persona emerge da l'acqua cum'è s'ellu nascìu di novu. Ma a verità biblica nantu à u battesimu hè assai più eccitante. Ùn hè micca l'attu di u battesimu stessu chì rializeghja a salvezza; Ghjesù rializeghja questu cum'è u nostru rappresentante è rappresentante. Quasi 2000 anni fà ci hà salvatu à traversu a so vita, a morte, a risurrezzione è l'ascensione.

Ùn hè micca in l'attu di u battesimu chì cambiammu a nostra depravità morale è a peccatuità cù a ghjustizia di Ghjesù. Ghjesù ùn caccià i peccati di l'umanità ogni volta chì una persona hè battizatu. Hà fattu una volta per tutte per mezu di u so propiu battesimu, a vita, a morte, a risurrezzione è l'ascensione. A verità meravigliosa hè questu: per mezu di u nostru battesimu participemu spirituale in u battesimu di Ghjesù! Siamo stati batteziati perchè Ghjesù, cum'è u nostru rappresentante è sustitutu, hè statu battizatu per noi. U nostru battesimu hè una maghjina è una riferenza à u so battesimu. Emu fiducia in u battèsimu di Ghjesù, micca a nostra.

Hè impurtante di capisce chì a nostra salvezza ùn dipende micca di noi. Hè cume l'apòstulu Paulu hà scrittu. Si tratta di Ghjesù, quale hè ellu è ciò chì hà fattu per noi (È continueraghju à fà cusì): "Devete tuttu ciò chì siate di comunità con Gesù Cristo. Hè a saviezza di Diu per noi. Attraversu ellu avemu truvatu ricunniscenza davanti à Diu, per ellu possu campà una vita chì piacè à Diu, è attraversu ellu simu liberati ancu di a nostra culpa è di u peccatu. Dunque, ciò chì dice a Scrittura si applica: Sì qualchissia vole esse fieru, duverebbe esse fieru di ciò chì Diu hà fattu per ellu! » (1 Corintini 1,30: 31 speranza per tutti).

Ogni volta chì ci pensu in a Settimana Santa, sò toccu da i penseri di celebrà u mo battesimu in modu festivu. Facendu cusì, mi ricordu di u battesimu parechji anni fà, chì hè più cà u mo, in nome di Cristu. Hè u battesimu cù quale Ghjesù, cum'è riprisentante, hè statu battizatu ellu stessu. Raprisentendu a razza umana, Ghjesù hè l'ultimu Adamu. Cum'è noi, hè natu umanu. Hà campatu, hè mortu, è hè statu risuscitatu cù un corpu umanu glurificatu è hè cullatu in celu. Quandu simu battezzati, cunnettemu cù u battesimu di Ghjesù da u Spìritu Santu. In altre parolle, se semu battezi, allora simu battezi in Ghjesù. Stu battesimu hè interamente trinitario. Quandu Ghjesù hè statu battezu da u so cuginu Ghjuvan Battista, a Trinità hè stata data: "Quandu Ghjesù hè surtitu da l'acqua, u celu s'hè apertu nantu à ellu è hà vistu u Spìritu di Diu falà cum'è una culomba è vene nantu ad ellu. In listessu tempu una voce da u celu parlava: (Matteu 3,16: 17 Speranza per Tutti).

Ghjesù hè statu battezzatu in u so rolu cum'è unicu mediatore trà Diu è l'omu. Hè statu battizatu per l'umanità è u nostru battesimu significa participà à l'amore umanu pienu è proxy di u Figliolu di Diu. U battesimu hè u fundamentu di a cunnessione ipostatica attraversu quale Diu si avvicina à l'umanità è l'umanità si avvicina à Diu. A cunnessione ipostatica hè un termu teologicu derivatu da a parola greca ipostasi, chì descrive l'unità inseparabile di a divinità di Cristu è l'umanità. Allora Ghjesù hè tuttu Diu è tuttu l'omu à u stessu tempu. Essendu cumplettamente divini è completamente umani, Cristu per a so natura avvicina à Diu vicinu à noi è noi vicinu à Diu. TF Torrance a spiega cusì:

Per Ghjesù, u battesimu significava chì hè statu ordinatu cum'è u Messia è chì ellu, cum'è giusto, diventò unu cun noi, accettendu a nostra inghjustizia per chì a so ghjustizia puderia diventà a nostra. Per noi, u battesimu significa chì diventemu unu cun ellu, sparte in a so ghjustizia, è chì noi simu santificati in ellu cum'è membri di u populu messianicu di Diu, uniti in un solu corpu di Cristu. Ci hè un battesimu è un corpu per mezu di un spiritu. Cristu è a so chjesa participanu à u battesimu unicu in modi diversi, Cristu attivamente è in nome di u Salvadore, a chjesa passivamente è vuluntariamente cum'è a chjesa redimita.

Quandu i cristiani crèdenu ch'elli sò salvati da l'attu di u battesimu, ùn capiscenu micca quale hè Ghjesù è ciò chì hà fattu cum'è Messia, mediatore, riconciliatore è salvatore. Amu a risposta chì TF hà datu da Torrance quandu hè statu salvatu. "Eru salvatu da a morte è a risurrezzione di Ghjesù circa 2000 anni fà". A so risposta chjara a verità chì a salvezza ùn hè micca in l'esperienza di u battesimu, ma in l'opera di Diu in Cristu per mezu di u Spìritu Santu. Quandu parlemu di a nostra salvezza, simu riportati à u mumentu di a storia di salvezza, chì avia pocu à noi cun noi, ma tuttu ciò chì hà da fà cù Ghjesù. Hè statu u momentu quandu u Regnu di i Celi hè ghjuntu è u pianu uriginale di Diu per esaltà ci hè statu onoratu in u tempu è u spaziu.

Ancu se à u mumentu di u mo battesimu ùn aghju micca capitu cumplettamente sta realtà tridimensionale in quantu à a salvezza, ùn hè micca menu reale, micca menu vera. U battesimu è a Cena di u Signore preoccupanu à Ghjesù postu chì ci unisce è noi ci unisce cun ellu. Queste rappresentanti grazie di adorazione ùn currispondenu à l'idee umane, ma à ciò chì hè in l'agenda di Diu. Ùn importa micca ch'è avemu statu battezzatu per sprinkling, water, o immersing, u fattu hè ciò chì Ghjesù hà fattu per tutti noi per a so Expiazione. In Grace Communion International seguitemu l'esempiu di Ghjesù è generalmente batteziamu per un'immersione completa. Tuttavia, questu ùn hè micca sempre pussibule. Per esempiu, a maiò parte di e prigiuni ùn permettenu micca u battesimu per immersione. Parechji persone debbuli ùn si ponu fà sommersioni, è hè adattatu per i bimbi per esse spulminati. Permette di combine questu cù un'altra citazione da TF Torrance:

Tuttu chistu aiuta à fà chjaru chì durante u battesimu sia l'azione di Cristu è l'attu ecclesiasticu in u so nome ùn sò in fin'à micca capiti in termini di ciò chì a Chiesa face, ma di ciò chì Diu hà fattu in Cristu, di ciò chì face oghje è ancu faremu per noi in u futuru per via di u so spiritu. U so significatu ùn si trova micca in u ritu è ​​in a so eseczione, nè in l'attitudine di i battezzati è in a so ubbidenza à a fede. Dighjà u minore riferimentu à u battesimu, chì hè in modu un passivu in u quale ricevemu è ùn realizemu micca u battesimu, ci guida à truvà significatu in u Cristu vivente, chì ùn si pò esse separatu da u so travagliu rializatu, chì ci face prisentà via u putere di a so propria realtà (Teologia di a Reconciliazione, p. 302).

Ricurdendu a Settimana Santa è aspittendu di celebrà u sacrifiziu passiunatu di Ghjesù per noi, mi pare di fondu à u ghjornu chì aghju battezzatu per immersione. Avà capiu assai megliu è più profundo l'attu di Ghjesù di ubbidienza à a fede per noi. A mo speranza hè chì una megliu comprensione di u vostru battesimu hè una cunnessione vera à u battesimu di Ghjesù è serà sempre un mutivu per celebrà.

U nostru battèsimu degnu di gratitudine è d'amore,

Ghjiseppu Tkach

prisidenti
COMUNITÀ INTERNAZIONALE GRACE


in pdfL'apprezzazione di u nostru battesimu