Trumpets

557 ghjornu di tromba In settembre, i Ghjudei celebranu u ghjornu di u New Year "Rosh Hashana", chì significa "capu di l'annu" in Ebreu. Face parte di a tradizione di l'ebbrei chì manghjanu un pezzu di un capu di pesce, simbolicu di u capu di l'annu è mutuamente cù "Leschana towa", chì significa "À un bon annu!" significa salutà. Sicondu a tradizione, ci hè una cunnessione trà a festa di Rosh Hashana è u sestu ghjornu di a settimana di creazione, annantu à quale Diu hà creatu l'omu.
In u testu ebraicu di Leviticu 3:23,24 u ghjornu hè datu cum'è "Sikron Terua", chì significa "Ghjurnata di ricordu cù e bolle di tromba". Hè per quessa chì sta ghjurnata di festival hè chjamata "Ghjurnata Trumpetta" in alimanu.

Parechji rabbi insegnanu chì un shofar deve esse spuciatu à Rosh Hashana almenu 100 volte, cumprese una seria di 30 volte, per signalà a speranza di a venuta di u Messia. Sicondu i fonti ghjudei, ci sò trè tippi di bip chì sò stati spartuti quellu ghjornu:

  • Teki'a - Un tonu cuntinuu longu cum'è un simbulu di a speranza in a forza di Diu è cum'è lode chì hè u Diu (Israele) hè.
  • Shevarim - Trè toni intermittenti più brevi chì simbulizeghjanu uguaggiu è u sumentu di i peccati è di l'umanità caduta.
  • Teru'a - Nove tonalità veloci, staccato (simile à u sonu di un sveglia) per presentà i cori rutti di quelli chì sò ghjunti davanti à Diu.

L'anticu Israele urigginariamente utilizava e corne di rami per e so trompeti. Ma dopu un pocu di tempu, cum'è apprendemu da i Numeri 4, questi sò troncati (Trumpets) fattu d'argentu rimpiazzatu. L'usu di i tromboni hè citatu 72 volte in l'Anticu Testamentu.

E trumbette sò state lampate per alerta quandu in periculu, per chjamà a ghjente à una riunione festiva, per annunzià l'annunzii, è cum'è una chjama à adurà. In i tempi di guerra, i trumbette eranu usati per preparà i suldati per u so implementazione è dopu per dà u segnu per l'operazioni di cummattimentu. L'arrivata di u rè hè statu ancu annunziata cù trumbette.

Oghje ghjornu, certi cristiani celebranu a ghjurnata di tromba cum'è una festa festiva cun un serviziu è uniscenu questu cù a riferenza à l'avvenimenti futuri, à a seconda venuta di Ghjesù o à u ravu di a chjesa.

Ghjesù hè u lente di mezu à quale pudemu interpretà currettamente tutta a Bibbia. U Vechju Testamentu (chì include l'Anticu Alianza) avà capemu attraversu a lente di u Novu Testamentu (cù u Nuvellu pattu, chì Ghjesù Cristu hà cumplettamente cumpletu). Se procedemu in ordine inversu, ghjunghjemu à a cunclusione, in basa di cunclusioni sbagliate, chì u Novu Alianza cummincià solu cù u ritornu di Ghjesù. Questa assunzione hè un sbagliu fundamentale. Certi credi chì stemu in un periodu di transizione trà i patti antichi è novi è sò dunque obbligati à mantene i festival ebraici.
L'antica allianza esiste solu temporaneamente è questu include u ghjornu di trombone. «Dicendu: Un novu pattu hà fattu u primu un anticu. Ma ciò chì diventa vechju è chì hè vechju hè vicinu à a fine » (Ebrei 8,17). Era usatu per annunzià u Messia chì vene à a ghjente. A tromba chì soffia da Rosh Hashana ùn solu segna l'iniziu di u calendariu di i festivi annuali in Israele, ma annuncia ancu u messagiu di sta ghjurnata di festival: "U nostru Re vene!"

I festi di Israele sò principalmente assuciati à i vindemii. A "Pasqua" è a "Festa di Pane di Levine" anu fattu immediatamente prima di u primu festival di cereali "Festa di u primu Yarrow". Cinquanta ghjorni dopu, l'Israeli anu celebratu u Festival di a Raccolta di u Granu, u "Festival di e settimane" (Pentecoste) è in autunnu a festa di a grande cugliera, u "Festival del Tabernaculu". Inoltre, i festival anu un significatu spirituale è prufeticu.

Per mè, a parte più impurtante di a ghjurnata di tromba hè cumu puntu di Ghjesù è cumu Ghjesù hà fattu tuttu chistu quandu hè ghjuntu prima. Ghjesù hà rializatu u ghjornu di tromba attraversu a so incarnazione, i so travaglii di cunciliazione, a so morte è a so risurrezzione. Per mezu di sti "avvenimenti in a vita di Cristu", Diu ùn solu hà rializatu u so allianza cù Israele (l'Anticu Alianza), ma hà cambiatu per tuttu u tempu per sempre. Ghjesù hè u capu di l'annu - u capu, u signore di tutti i tempi, soprattuttu perchè hà creatu u tempu. «Ellu (Ghjesù) hè l'imaghjina di u Diu invisibile, u primu nascitu prima di ogni creazione. Per tuttu ciò chì hè in u celu è nantu à a terra hè creatu in ellu, visibile è l'invisibile, sia troni o dirigenti o puteri o puteri; hè tuttu creatu da è per ellu. È hè sopra à tuttu, è tuttu hè in ellu. È ellu hè u capu di u corpu, à dì a chjesa. Hè u principiu, u primu nascitu da i morti, cusì ellu hè u primu in tuttu. Perchè piacè à Diu di lascià tutte l'abbundanza vive in ellu è di cuncilià tuttu per ellu, sia nantu à a terra o in celu, facendu a pace per u so sangue nantu à a croce » (Colosiani 1,15: 20).

Ghjesù hà prevalutu induve u primu Adamu hà fallutu è ellu hè l'ultimu Adam. Ghjesù hè u nostru Agnellu di a Pasqua, u nostru pane indansu è a nostra cunciliazione. Hè lu (è un solu) chì hà eliminatu i nostri peccati. Ghjesù hè u nostru sabatu, in quale truvamu u riposu da u peccatu.

Cum'è Signore di tutti i tempi, ora vive in tè è voi in ellu. Tuttu u tempu chì sperimentate hè sacru perchè vivete a nova vita di Ghjesù Cristu chì avete in cummunione cun ellu. Ghjesù hè u Redentore, u Sarvatore, u Sarvatore, u Rè è u Signore. Hà lasciatu a tromba una volta per sempre!

di Ghjiseppu Tkach