Respira l'aria

respira l'aria Qualchì annu fà, un cumeditore d’improvisazione chì era famosu per i so rimarche impegnate celebrava u so 91 ° anniversariu. L'avvenimentu hà riunitu tutti i so amichi è parenti è hè statu ancu ben participatu da i ghjurnalisti. Durante una intervista à a festa, a dumanda più impurtante è più impurtante per ellu era: "À quale o di quale attribuite a vostra longa vita?" U cumeditore hà rispostu senza esitazione: "Respira!" Quale pò ùn dissenu?

Puderiamu dì a listessa cosa in un sensu spirituale. Appuru chì a vita fisica dipende da a respirazione di l'aria, cusì tutta a vita spirituale dipende da u Spìritu Santu o di u "soffiu santu". A parolla greca per u spiritu hè "pneuma", chì pò esse traduttu cum'è ventu o respiru.
L'apòstulu Paulu descrive a vita in u Spìritu Santu in e seguenti parole: «Per quelli chì sò carnali anu mente mentale; ma quelli chì sò spirituali sò spirituali. Ma esse carnale hè a morte, è essendu spirituale hè a vita è a pace » (Rumani 8,5-6).

U Spìritu Santu mora in quelli chì credenu u Vangelu, a bona nova. Stu spiritu porta frutti in a vita di un credente: «U fruttu di u spiritu hè amore, gioia, pace, pacienza, amabilità, amabilità, lealtà, gentilezza, castità; contru à tuttu questu a legge ùn hè micca » (Galatti 5,22:23 -).
Stu fruttu ùn descrive micca solu cumu vivu quandu u Spìritu Santu abbia in noi, descrive cumu si trova Diu è cumu ci tratta.

«Avemu ricunnisciutu è cridutu l'amore chì Diu hà per noi: Diu hè amore; è quellu chì stà in amore stà in Diu è Diu in ellu » (1 Ghjuvanni 4,16). Semu quì per purtà stu fruttu, per esse una benedizzione per quelli chì ci circundanu.

À quale attribuemu a nostra longevità spirituale? Inhalendu u soffiu di Diu. A vita in u Spìritu - a vita campata da crede in u Figliolu di Diu.

Avemu una vita più soddisfatta è gratificante quandu u Spìritu Santu mora in noi, chì hè u nostru alè spirituale. Cusì pudemu sentimu vivu è rinfurzatu.

di Ghjiseppu Tkach