Lu lume di Cristu brilla in bughjura

218 christi licht brilla in u scuru U mese passatu, parechji pastori GCI anu assistitu à una furmazione pratica in evangelizazione, chjamata "Fora di i Mura", guidata da Heber Ticas, coordinatore naziunale di u Serviziu Evangelu per a Grace Communion International. Questu hè stata fatta in cullaburazione cù Pathways of Grace, una di e nostre cumunità vicinu à Dallas, Texas. A furmazione hà iniziatu cù lezioni di vennari è continuò u sabatu matina, i pastori si sò riuniti cù i membri di a chjesa per andà in porta intornu à u locu di riunione di a chjesa è invitanu a ghjente da a chjesa lucale in un divertente ghjornu di i zitelli più tardi in u ghjornu.

Dui di i nostri pastori anu colpu à una porta è anu dettu à l'omu di a casa chì anu ripresentatu a congregazione GCI è dopu anu citatu u divertente ghjornu di i zitelli. L'omu li disse chì ùn hà micca cridutu in Diu perchè Diu ùn hà risoltu i prublemi di u mondu. Invece di passà, i pastori parlava cun l'omu. Hanu amparatu chì ellu hè un teoricu cunzervatore chì crede chì a religione hè a causa di parechji prublemi in u mondu. L'omu era sorpresu è maravigliatu quandu i pastori ammettianu di indirizzà un puntu raghjunatu è indicanu chì Ghjesù ùn era ancu assai entusiasta di a religione. L'omu hà rispostu chì stava arregistrendu e dumande è cercandu risposte.

Quandu i nostri pastori l'anu incuraghjitu à fà altre dumande, era maravigliatu. "Nimu ùn m'hà mai dettu ch'è prima", rispose. Un pastore hà dettu: "Pensu chì a manera di dumandassi vi permette di ottene alcune risposte reali chì solu Diu pò dà". Dopu à circa 35 minuti, l'omu si scusò per esse cusì gruffu è sfidante versu elli è disse: "Li piace u modu chì tu, cum'è pastori GCI, pensate à Diu". A cunversazione hà finitu cun unu di i nostri pastori assicurannu: "U Diu chì cunnosce è ti ama ti piace è vole avè una relazione cù voi. Ùn hè troppu preoccupatu nè preoccupatu per e vostre teorii di cunfinazione o l'odi di religione. Ellu stenderà a manu cun voi in u mumentu bellu è capirete chì ghjè Diu. Pensu chì tù sìi reagitu à cusì. » L'omu u guardò è disse: "Hè bellu. Grazie per l'ascoltu è grazie per avè pigliatu u tempu di parlà ".

I sparte a mo opinione nantu à sta storia da l'avvenimentu perchè spiega una verità impurtante: e persone chì campanu in a bughjura sò affettati positivamente quandu a luce di Cristu hè apertamente sparta cun elli. U cuntrastu di luce è bughjura hè una metàfora spessu usata in l'Scrittura per cuntrastà u bonu (o a cunniscenza) cù u male (o ignuranza). Ghjesù hà utilizatu per parlà di u ghjudiziu è di a santificazione: "A ghjente hè ghjudicata perchè, ancu s'è a luce hè ghjunta in u mondu, amanu a bughjura più cà a luce. Perchè tuttu ciò chì facenu hè male. Quelli chì facenu u male s'alluntanu da a luce è preferiscenu stà in u bughju per chì nimu pò vede e so atrocità. Ma quellu chì ubbidisce à Diu passa in a luce. Tandu mostra chì porta a so vita secondu a vulintà di Diu » (Ghjuvanni 3,19-21 Speranza per tutti).

L'adagiu famosu: "Hè megliu accende una candela chì maledicà a bughjura" hè stata prima publicamente pronunciata in u 1961 da Peter Benenson. Peter Benenson era l'avucatu britannicu chì hà fundatu Amnesty International. Una cannila circundata da filu barbed diventò l'emblema di a sucità (vede a stampa à a diritta). In Rumani 13,12 (ESPERE PER TUTTI) l'apostulu Paulu hà dettu qualcosa di simile: "Prestu a notte sarà finita è u ghjornu di Diu vene. Hè per quessa chì vulemu participà à l'opere scuru di a notte è armà noi cù l'arme di luce invece. » Eccu esattamente ciò chì i nostri dui pastori facianu per un omu chì abita in bughjura mentre andavanu porta à porta in u circondu di u locu di reunione di a chjesa in Dallas.

Fendu cusì, praticavanu esattamente ciò chì Ghjesù disse à i so discìpuli in Matteu 5: 14-16 HFA:
«Tu sì a luce chì illumina u mondu. Una cità alta nantu à a muntagna ùn pò micca restà ammucciatu. Ùn accende una lampada è dopu coprela. À u cuntrariu: l'avete stabilitu in modu chì da luce à tutti quelli di a casa. In u stessu modu, a vostra luce deve spuntà davanti à tutti. Anu da ricunnosce u vostru babbu in celu per i vostri atti è ancu l'onorà. » Pensu chì a volte sottovalutà a nostra capacità di influenzà u mondu per u megliu. Tendemu à scurdà cumu l'influenza di a luce di Cristu nantu à una sola persona pò fà una grande differenza. Sfurtunatamente, cum'è mostra in u cartulare sopra, alcuni prefettenu maledicà più a bughjura chè l'ampie di a luce. Qualchissia enfatizà u peccatu piuttostu cà à sparta l'amore è a grazia di Diu.

Eppuru chì a bughjura pò volte à superba, ùn pò mai scurdassi di Diu. Ùn deve mai permette u timore di u male in u mondu perchè ci causa di ùn vedemu quale hè Ghjesù, ciò chì hà fattu per noi, è ciò chì ci hè dettu di fà. Ricurdativi chì ci assicura chì a bughjura ùn pò micca superà a luce. Ancu s'ellu ci sentimu cum'è una candela assai chjuca in u mumentu di a bughjura penetrante, ancu una piccola candela offre una vita chì dà luce è calore. Ancu in una manera apparentemente piccula, riflettimu a luce di u mondu, Ghjesù. Ancu e piccule opportunità ùn sò mai senza benefici pusitivi.

Ghjesù hè a luce di tuttu u cosmu, micca solu a Chjesa. Piglia u peccatu di u mondu, micca solu da i credenti. In u putere di u Spìritu Santu, per mezu di Ghjesù, u Babbu ci hà purtatu fora di a bughjura à a luce di una relazione vivificante cù u Diu Triune, chì prumetti mai di abbandunà noi. Questa hè a bona nutizia (l'evangelu) per ogni persona in stu pianeta. Ghjesù hè unu cù tutte e persone, s'ellu sanu o micca. I dui pastori chì eranu in cunversazione cù l'ateu l'anu fattu capisce ch'ellu hè un figliolu amatu di Diu chì, sfurtunatamenti, vive sempre in a bughjura. Ma piuttostu chè maledicà a bughjura (o l'omu!), I pastori anu sceltu di seguità a guida di u Spìritu Santu in cumpiendu a missione di u Babbu per portà a bona nova cù Ghjesù à un mondu in a bughjura. Cum'è figlioli di luce (1. Thessalonians 5: 5), eranu pronti à esse portatori di luce.

L'avvenimentu "Davanti à i mura" hà continuatu dumenica. Alcune persone di a cumunità lucale anu rispostu positivamente à l'inviti è anu visitatu a nostra chjesa. Malgradu parechji sò venuti, l'omu cù quale i dui pastori parlavanu ùn hè ghjuntu. Hè improbabile chì pare à a chjesa in u futuru previsto. Ma vene à a chjesa ùn era u scopu di a cunversazione. L'omu hà datu qualcosa di pensà, per dì una semente hè stata piantata in a so mente è u so core. Forse hè stata stabilita una relazione trà ellu è Diu chì si spererà di continuà. Perchè stu omu hè un figliolu di Diu, simu sicuri chì Diu continuarà à purtalla a luce di Cristu per ellu. Pathways of Grace hè prubabile di sparte in ciò chì Diu fa in a vita di stu omu.

Chì ognunu di noi seguitate u Spìritu di Cristu per sparte a luce di Diu cù l'altri. Mentre crescemu in a nostra relazione più profonda cù u Patre, u Figliolu è u Spìritu, cusì brillemu sempre di più in più cù a luce vivificante di Diu. Questu vale per noi cum'è individui è per e cumunità. Pregu chì e nostre chjese in a sfera di influenza "fora di i so muri" brillanu ancu di più è lascianu corre u spiritu di a so vita cristiana. Cum'è includemu l'altri in e nostre corporazioni offrendu l'amore di Diu in ogni modu pussibule, a bughjura principia ancu à svanisce è e nostre chjese rifletteranu sempre di più nantu à a luce di Cristu.

Chì a luce di Cristu brilla cun voi
Ghjiseppu Tkach

prisidenti
COMUNITÀ INTERNAZIONALE GRACE


in pdfLu lume di Cristu brilla in bughjura