A nova creazione

588 a nova creazione Diu hà preparatu a nostra casa: «À u principiu Diu hà creatu u celu è a terra. È a terra era desolata è vana, è a bughjura stava annantu à u fondu; è u Spìritu di Diu s'alluntò sopra l'acqua » (Leviticu 1: 1,1-2).

Cum'è u Diu Creatore, hà criatu Adamu è Eva è li purtò in u bellu giardinu di Eden. Satan hà seduciutu questi primi pòpuli è succedevanu à a so tentazione. Diu li hà sbulicatu da u paradisu, induve ne cumincianu à guvernà u mondu à u so modu.

Comu a sapemu, stu esperimentu di fà tuttu umanamente hà causatu una grande spesa per tutti di noi, per a creazione è ancu per Diu. Per restaurà l'ordine divinu, Diu hà mandatu u Figliolu Ghjesù à u nostru mondu scuru.

"Ghjè accadutu à u mumentu chì Ghjesù venia da Nazaret in Galilea è hè statu battezzatu da Ghjuvanni in u Ghjordanu. Appena surtitu da l'acqua, vide chì u celu si apre è u spiritu cascò nant'à ellu cum'è una culomba. È esce una voce da u celu: Tu sì u mo figliolu caru, aghju piacè di voi » (Marcu 1,9: 11).

Eppo, quandu Ghjesù hè ghjuntu à Ghjuvanni per esse battezzatu, era cum'è una chjamata per tromba chì annunziava u secondu Adam, Ghjesù, è a venuta di una nova creazione. In riferimentu à u principiu di u mondu, cum'è deskrittu in Genesi, Ghjesù hè ghjuntu à a terra è fù dopu coperto da l'acqua. Quand'ellu hè surtitu da l'acqua Alzatu (u battesimu), u Spìritu Santu cascò annantu à ellu cum'è una colomba. È un ricordu di l'epica quand'ellu hà cullatu sopra a prufundità di l'acqua è, à a fine di u diluviu, u culombu hà purtatu una rama verde d'oliva à Noè è hà annunziatu u novu mondu. Diu hà dichjaratu a so prima creazione per esse bona, ma u nostru peccatu l'hà spoiled.

À u battesimu di Ghjesù, una voce da u celu hà pridicatu e parolle di Diu è hà testimoniatu di Ghjesù cum'è u so figliolu. U babbu hà fattu chjaru ch'ellu era entusiasmu di Ghjesù. Ellu hè quellu chì hà respinsatu cumplettamente Satana è hà fattu a vuluntà di u Babbu senza spinghjarà à u gastu. S'hà cunfidatu di ellu finu à a morte nantu à a croce è finu à a seconda creazione è u regnu di Diu, dopu a prumessa, sarà vera. Subitu dopu à u so battesimu, u Spìritu Santu hà purtatu à Ghjesù à affruntà u diavulu in u desertu. A differenza di Adamu è Eva, Ghjesù hà scunfittu u principe di stu mondu.

A creazione efimera suspira e spera à l'arrivata cumpleta di a nova creazione. Diu hè in modu di travagliu. U so regnu hè ghjuntu à u nostru mondu à traversu l'Incarnazione di Ghjesù, a so morte è a risurrezzione. In e attraversu Ghjesù sìte digià parte di sta nova creazione è ferà cusì sempre per sempre!

di Hilary Buck