Cristu vive in voi!

517 Cristu in tè A risurrezzione di Ghjesù Cristu hè a risturazione di a vita. Cume a vita restaurata di Ghjesù afecta a vostra vita di ogni ghjornu? In a lettera à i Colossiani, Paulu revela un segretu chì pò respira una nova vita in voi: «Avete amparatu ciò chì ci hè statu ammucciatu da u principiu di u mondu, iè, ciò chì hè statu ammucciatu da tutta l'umanità: un segretu chì avà hè statu rivelatu à tutti i cristiani. . Hè un miraculu incomprensibile chì Diu hà per tutti i populi in terra. Voi chì appartene à Diu pò capisce stu sicretu. Da leghje: Cristu vive in tè! È cun ella avete a ferma speranza chì Diu ti dà parte in a so gloria » (Colossiani 1,26: 27 speranza per tutti).

U mudellu di rollu

Cumu hà sperimentatu Ghjesù a relazione cù u babbu quandu hà vissutu in sta terra? «Per ellu è per ellu è per ellu sò tutte cose» (Rumani 11,36)! Questa hè esattamente a relazione trà u figliolu cum'è Diu-omu è u babbu cum'è Diu. Da u babbu, attraversu u babbu, à u babbu! "Hè per quessa chì Cristu disse à Diu quandu era ghjuntu in u mondu: Ùn avete micca vulsutu sacrificà è altri rigali. Ma t'hà datu un corpu; duveria esse a vittima. Ùn ti piace micca e vittime di brusgiate è di vittime di peccati. Hè per quessa chì aghju dettu: Venite à rializà a vostra vuluntà, u mo Diu. Dunque dice di mè in e Sacre Scritture » (Ebrei 10,5: 7 speranza per tutti). Ghjesù hà fattu a so vita senza cundizione à Diu per chì tuttu ciò scrittu da ellu in l'Anticu Testamentu pò esse cumpletatu da ellu cum'è persona. Chì hà fattu Ghjesù per offre a so vita di sacrificiu vivente? Pò fà questu per sè? Ghjesù disse: "Ùn pensate micca chì sò in u babbu è u babbu in mè? E parolle chì vi dicu à voi, ùn aghju micca parlà da mè stessu, ma u Babbu chì stà in mè face e so opere » (Ghjuvanni 14,10). Unità in u babbu è u babbu in ellu hà permessu à Ghjesù di offre a so vita cum'è sacrificiu vivente.

L'idea ideale

U ghjornu chì avete accettatu Ghjesù cum'è u Redentore, u Salvadore è u Salvadore, Ghjesù hà pigliatu forma in voi. Voi è tutte e persone nantu à a terra pò avè a vita eterna per mezu di Ghjesù. Perchè Ghjesù hè mortu per tutti? «Ghjesù, dunque, morse per tutti, per quessa, quelli chì viviranu ùn vivaranu più stessi, ma quelli chì morse per elli è chì sò stati risuscitati» (2 Corinzi 5,15).

Sempre chì Ghjesù ti abite à traversu u Spìritu Santu, avete solu una chjamata, un solu scopu è un scopu: di mette a vostra vita è tutta a vostra persunalità dispunibule per Ghjesù senza restrizioni è incondizionalmente. Ghjesù hà iniziatu a so eredità.

Perchè devi lascià à Ghjesù ti piglia cumpritamenti? «Ti esorto avà, fratelli è surelle, per grazia di Diu chì ti dà u vostru corpu cum'è un sacrificiu chì hè vivu, santu è piacevule à Diu. Eccu u vostru serviziu di culte sensibile » (Rumani 12,1).

Rendevi completamente à Diu hè a vostra risposta à a misericordia di Diu. Un tali sacrifiziu significa un cambiamentu in tuttu u vostru stile di vita. «Ùn mettevi micca à parità cù stu mondu, ma cambiate per voi rinnuvendu a vostra mente per chì pudete pruvà ciò chì hè a vulintà di Diu, à dì ciò chì hè bonu è piacevule è perfettu» (Rumani 12,2). Ghjacumu dice in a so lettera: "Cum'è u corpu hè mortu senza u spiritu, cusì hè a fede senza opere". (Ghjacumu 2,26) U spiritu quì significa qualcosa cum'è u soffiu. Un corpu senza alè hè mortu: un corpu vive respira è una fede viva respira. Chì sò i boni opere? Ghjesù dice: "Questa hè l'opera di Diu chì crede in quellu chì Ellu hà mandatu" (Ghjuvanni 6,29). E boni opere sò opere chì urighjinanu in a fede di u Cristu chì abite in tè è chì sò spressate da a vostra vita. Paulu hà dettu: "Vivu, ma avà ùn sò micca, ma Cristu vive in mè" (Galatini 2,20). Cum'è Ghjesù hà vivi in ​​unità cun Diu u Patre quandu era in terra, cusì ancu tù duvete campà in una relazione stretta cù Ghjesù!

U prublema

Per mè, l'ideale ùn hè micca sempre veru in ogni spaziu di a mo vita. Micca tutte e mo opere anu a so origine in a fede di Ghjesù chì hè in mè. Truvemu a raghjoni è a causa in a storia di a creazione.

Diu hà criatu a ghjente per gode di elli è per sprimà l'amore attraversu è attraversu. In u so amore hà postu Adamu è Eva in u giardinu di l'Eden è li dete u cuntrollu di u giardinu è di tuttu ciò chì era in ellu. Vivianu in una relazione stretta è persunale cun Diu in u paradisu. Ùn anu saputu nunda di "bè è cattivu" perchè anu cridutu è fiducia in Diu prima. Adamu è Eva allora cridenu à a mentia di u serpente per truvà a cumpiacenza di a vita in sè stessu. Per via di a so caduta, eranu cacciati fora in u paradisu. Accessu à u "Arbulu di a Vita" (questu hè Ghjesù) sò stati negati. Ancu s'ellu anu campatu fisicamenti, eranu spiritamente morti: anu lasciatu l'unità di Diu è anu avutu chì decidenu per sè stessu ciò chì era ghjustu è sbagliatu.

Diu hà determinatu chì e benedizioni è malidizioni sò eredite da generazione in generazione. Paulu ricunnosce questa eredità è hà scrittu in a lettera à i Rumani: "Dunque, cum'è da un omu (Adam) u peccatu hè ghjuntu in u mondu è a morte per u peccatu, a morte hè ghjunta à tutte e persone perchè anu tutti peccatu » (Rumani 5,12).

Aghju ereditatu a vuluntà di rializà mè stessu è di campà da mè stessu da i mo primi parenti. In a vita in cummunione cù Diu ricevemu amore, sicurità, ricunniscenza è accettazione. Senza a relazione persunale è stretta cù Ghjesù è l'absenza di u Spìritu Santu, una mancanza nasce è porta à a dependenza.

Aghju emplutu u mo sguardu internu cù diverse vizzioni. Per un bellu pezzu in a mo vita cristiana, credeva chì u Spìritu Santu era una forza. Aghju utilizatu questu putere è aghju pruvatu à rimpiazzà e mo addiczioni o à guidà una vita piacè. L'attenzione era sempre nantu à mè stessu. Questa lotta cù boni intenzioni hè statu infructuosa.

Ricunnosce l'amore di Cristu

Cosa significa chì hè riempitu cù u Spìritu di Diu? In a lettera à Efesini cunnosci u significatu. «Chì u Babbu vi dà forza dopu à a ricchezza di a so gloria, per esse rinfurzatu da u so spiritu in l'omu internu, chì Cristu vive in i to cori per mezu di a fede. E tu sia radicatu in amore è fundatu in modu chì pudete capisce cù tutti i santu ciò chì a larghezza è a lunghezza è a prufundità è, è ancu ricunnosce l'amore di Cristu chì superi tutte e cunniscenze in modu chì pudete esse rializatu finu à avete arrivatu a pienezza di Diu » (Efesini 3,17-19).

A mo dumanda hè: Per chì bisognu di u Spìritu Santu? Per capisce l'amore di Cristu! Chì hè u risultatu di sta cunniscenza di l'amore di Cristu chì supira tutta a cunniscenza? Sapendu l'amore incredibile di Cristu, riceve a pienezza di Diu, per mezu di Ghjesù chì vive in mè!

A vita di Ghjesù

A risurrezzione di Ghjesù Cristu hè di grande impurtanza per ogni Cristianu, anzi per ogni persona. Ciò chì hè accadutu allora hà un grande impattu annantu à a mo vita oghje. "Perchè se avemu statu cunciliatu à Diu per a morte di u figliolu quandu eramu ancora nemici, quantu ne sarà più salvatu da a so vita dopu chì simu stati avà cunciliati" (Rumani 5,10). U primu fattu hè questu: sò cunciliatu cù Diu u Patre per mezu di u sacrifiziu di Ghjesù Cristu. A seconda, chì avia longu sminticatu, hè questu: Ellu mi redime in a so vita.

Ghjesù hà dettu: "Ma aghju vene per purtallu a vita - a vita in pienezza" (Ghjuvanni 10,10 da a Nuova Traduzione di Ginevra). Quale persona hà bisognu di a vita? Solu una persona morta hà bisognu di a vita. «Ancu tù era mortu per via di e vostre transgressioni è di i peccati» (Efesini 2,1). Da u puntu di vista di Diu, u prublema ùn hè micca solu chì i peccatori è ne necessitanu perdonu. U nostru prublema hè assai più grande, simu morti è avemu bisognu di a vita di Ghjesù Cristu.

A vita in paradisu

Avete paura di ùn pudè più esse quellu chì site perchè avete datu a vostra vita senza cundizione è senza restrizione à Ghjesù? Ghjustu nanzu ch'ellu duverebbe soffre è more, Ghjesù disse à i so discìpuli chì ùn li lasciava micca orfani: "Ci sarà un pocu prima chì u mondu ùn mi viderà più. Ma mi vedi, perchè sò vivu è duvete ancu campà. In quellu ghjornu sapete chì sò in u mo Babbu è voi in mè è eiu in voi » (Ghjuvanni 14,20).

Cum'è Ghjesù vive in tè è travaglia per mezu di voi, vivete in Ghjesù è travaglià attraversu tè! Vivenu cun Diu in cummunione è in sulidarità, cum'è Paul hà ricunnisciutu: "Perchè noi campemu, tissemu è sò in ellu" (Atti 17,28). L'autorealizazione in sè stessu hè una mentida.

Pocu prima di a so morte, Ghjesù dichjara u cumpletu di u statu celeste: "Cum'è voi, Babbu, stai in mè è eiu in tè, ci anu ancu da stà in noi, per chì u mondu pò crede chì mi avete mandatu" (Ghjuvanni 17,21). Per esse unu cù Diu u Babbu, Ghjesù è per mezu di u Spìritu Santu hè a vita vera. Ghjesù hè a strada, a verità è a vita!

Da quandu aghju capitu questu, aghju purtatu tutti i mo prublemi, dipendenze è tutte e mo debulezze à Ghjesù è dicu: «Ùn possu micca fà, ùn sò micca capaci di caccialli da a mo vita per contu meiu. In unione cun voi Ghjesù è per mezu di voi sò capace di superà e mo dipendenze. Vogliu ch'è vo pigliate a so piazza è vi dumandu di risolve u debitu ereditariu di l'indipendenza in a mo vita.

Un versu maiò di a lettera colosiani "Cristu in tè, a speranza di a gloria", (Colossians 1,27) dice ciò chì tocca à voi: Sì tù, caru lettore, site statu cunvertitu in Diu, Diu hà creatu una nova nascita in voi. Anu ricivutu una vita nova, a vita di Ghjesù Cristu. U so core di petra hè statu rimpiazzatu cù u so core vivu (Ezekiel 11,19). Ghjesù vive in tè à traversu u Spìritu è ​​tù vive, tissutu è sò in Ghjesù Cristu. L'Unità cù Diu hè una vita completa chì durà per sempre!

Grazie à Diu una volta è novu per u fattu chì abite in voi è chì vi permette di cumpiacenu in ellu. À ringrazià à a vostra gratitudine, stu fattu impurtante hè in forma!

di Pablo Nauer