A chjesa

086 a chjesa Una bella stampa biblica parla di a Chiesa cum'è a sposa di Cristu. U simbolisimu in parechje Scritture, cumprese a Canzona di Canzoni, alude à questu. Un passaghju chjave hè Song of Songs 2,10: 16, induve l'amante di a sposa dice chì u so tempu d'invernu hè finitu è ​​avà u tempu di cantà è gioia hè ghjuntu. (vede ancu Ebrei 2,12), è ancu induve a sposa dice: "U mo amicu hè u mo amu è sò ellu" (Santu 2,16). A Chjesa appartene à Cristu sia individuale sia cullettivamente è appartene à a Chjesa.

Cristu hè u sposu chì "hà amatu a Chjesa è s'hè datu per ella" cusì chì "sia una chiesa gloriosa è ùn anu micca macchie o arrughe o qualcosa simili" (Efesini 5,27). Questa relazione, dice Paulu, "hè un grande segretu, ma u signalu à Cristu è a chjesa" (Efesini 5,32).

Ghjuvanni piglia stu tema in u Libru di Revelazione. Cristu trionfante, l'agnellu di Diu, si marita cù a sposa, a chjesa (Revelazione 19,6: 9-21,9; 10), è inseme proclamanu e parolle di a vita (Revelazione 21,17).

Ci sò metàvule è immagini supplementari chì sò usati per discrive a chjesa. A Chjesa hè u standone chì duverebbe bisognu di pastori chì ne occupanu di e linee di Cristu (1 Petru 5,1: 4); hè un campu induve i travagliadori sò bisognu à piantà è acqua (1 Corintini 3,6: 9); a chjesa è i so membri sò cum'è e vigne nantu à una vigna (Ghjuvanni 15,5); a chjesa hè cum'è un alivu (Rumani 11,17-24).

Comu riflessu di u regnu presente è futuru di Diu, a chjesa hè cum'è una semente di mustarda chì cresce in un arbre in u quale l'uccelli di u celu si trovanu rifuggiati (Luca 13,18: 19); è cume u levitu chì facenu u so modu attraversu a massa di u mondu (Luca 13,21), etc.

A Chjesa hè u corpu di Cristu è hè custituita da tutti quelli chì sò ricunnisciuti da Diu cum'è membri di a "Chjesa di i Santi" (1 Corinzi 14,33). Questu hè significativu per u credente perchè a participazione di a cumunità hè u mezzu per mezu chì u Babbu ci cunserva è ci sustene finu à chì Ghjesù Cristu torna.

da James Henderson