Ghjesù - a saviezza in persona!

456 Ghjesù a saviezza À l'età di dodici anni, Ghjesù hà maravigliatu i maestri di a lege in u tempiu di Ghjerusalemme per avè un dialogu teologicu cun elli. Ognunu di elli era maravigliatu di a so intuizione è e risposte. Luca chjude a so descrizzione cù e seguenti parolle: "È Ghjesù hà cresce in saviezza, vechja è grazia cù Diu è l'omi" (Luca). 2,52). Ciò chì hà insignatu hà dimustratu a so saviezza. "U sabbatu parlava in a sinagoga è parechji chì l'anu intesu eranu maravigliati. Si dumandanu l'un à l'altru, da induve l'hà pigliatu questu? Chì tipu di saviezza hè quellu chì li dà ? È prima di tutti i miraculi chì passanu per ellu ! " (Marcus 6,2 Good News Bible). Ghjesù hà spessu insignatu cù parabole. A parolla greca per "parabola" usata in u Novu Testamentu hè una traduzzione di u termu ebraicu per "proverbiu". Ghjesù ùn era micca solu un maestru di parolle sàviu, hà ancu campatu una vita secondu u libru di Pruverbi durante u so ministeru nantu à a terra.

In questu libru scontremu trè tippi diffirenti di saviezza. Ci hè a saviezza di Diu. U Babbu Celestiale hè onnisciente. Siconda, ci hè saviezza trà l'omi. Ciò significa sottumissione à a saviezza di Diu è a realisazione di l'ubbiettivi stabiliti in virtù di a so saviezza. Ci hè una altra forma di saviezza chì avemu lettu annantu à tuttu u libru di Proverbi.

Probabilmente avete nutatu chì a saviezza hè spessu rapprisentata in persona. Hè cusì ch'ella ci scontra in Pruverbi 1,20-24 in forma femminile è ci dumanda à voce alta nantu à a strada per sentela cù cura. In altrò in u Libru di Pruverbi ella face rivindicazione chì altrimenti sò fatta solu da o per Diu. Parechji pruverbii currispondenu à versi in u Vangelu di Ghjuvanni. Quì sottu hè una piccula selezzione:

  • In u principiu era a Parola è era cun Diu (Ghjuvanni 1,1),
  • U Signore hà avutu a saviezza da u principiu di i so modi (Proverbii 8,22-23),
  • A parolla era cun Diu (Ghjuvanni 1,1),
  • A saviezza era cun Diu (Proverbii 8,30),
  • A parolla era co-creatore (Johannes 1,1-3),
  • A saviezza era co-creatrice (Proverbii 3,19),
  • Cristu hè a vita (Johannes 11,25),
  • A saviezza dà vita (Proverbii 3,16).

Vede ciò chì significa? Ùn era solu Ghjesù stessu sàviu è hà amparatu a saviezza. Hè saviezza ! Pàulu dà più evidenza di questu: "Ma à quelli chì Diu hà chjamatu, Ghjudei è Gentili, Cristu si mostra cum'è u putere di Diu è a saviezza di Diu".1. Corinti 1,24 New Geneva translation). Allora in u libru di Proverbi ùn avemu micca solu scontru a saviezza di Diu - avemu scontru a saviezza chì hè Diu.

U messagiu diventa ancu megliu. Ghjesù ùn hè micca solu saviezza, hè ancu in noi è simu in ellu (Ghjuvanni 14,20; 1. Johannes 4,15). Si tratta di un pattu intimu chì ci cunnetta cù u Diu Triune, è micca di pruvà à esse sàviu cum'è Ghjesù. Ghjesù Cristu stessu vive in noi è attraversu noi (Galati 2,20). Ellu ci permette di esse sàviu. Hè omnipresente in u nostru più internu micca solu cum'è forza, ma ancu cum'è saviezza. Ghjesù ci incuragisce à aduprà a so saviezza inherente in ogni situazione in quale ci truvamu.

Eterna, saviezza infinita

Questu hè difficiule da capisce, ma stupendamente, una tazza di tè caldu ci pò aiutà à capisce questu megliu. Per fà u tè, appendemu un saccu di tè in una tazza è versemu acqua bullente sopra. Aspettemu finu à chì u tè sia fattu bè. Durante questu tempu i dui cumpunenti si mischjanu. In u passatu, a ghjente dicia: "Preparu una infusione", chì riflette perfettamente u prucessu in corsu. Un "pour" rapprisenta a cunnessione à una unità. Quandu si beie u tè, ùn si hè micca ingeritu in realtà u tè lascia se; stanu in u saccu. Si beie "acqua da tè", l'acqua senza gustu chì si hè cumbinata cù e foglie di tè sapurite è chì si pò gode in sta forma da voi.

In l'allianza cù Cristu, ùn pigliemu micca a so forma fisica più cà l'acqua ùn piglia micca a forma di e foglie di tè. Ghjesù ùn assume mancu a nostra identità, ma piuttostu cunnessa a nostra vita umana cù a so vita eterna inesauribile, per pudè testimuniallu di u mondu cù u nostru modu di campà. Simu uniti à Ghjesù Cristu, ciò chì significa chì simu uniti da una saviezza eterna, senza limiti.

Colossesi ci palesa: "In Ghjesù sò oculati tutti i tesori di a saviezza è a cunniscenza" (Colossians). 2,3). Hidden ùn significa micca chì sò tenuti ammucciati, ma piuttostu chì sò stow away cum'è tesoru. Diu hà apertu u coperchio di u tesoru è ci incuraghjenu à serve i nostri bisogni secondu i nostri bisogni. Ci hè tuttu. I tesori di a saviezza sò pronti per noi. Certi pirsuni, invece, sò in permanenza à a ricerca di qualcosa di novu è facenu un peregrinamentu da un cultu o una sperienza à l'altru per truvà i tesori di saviezza chì u mondu hà in magazzinu. Ma Ghjesù hà tutti i tesori pronti. Avemu solu bisognu di ellu solu. Senza ellu simu stupidi. Tuttu riposa in ellu. Cridite questu. Riclamate per voi stessu! Riceve sta verità preziosa è riceve a saviezza da u putere di u Spìritu Santu è diventate sàviu.

Iè, Ghjesù hà fattu ghjustizia à u Novu è à l'Anticu Testamentu. In ellu a lege, i prufeti è e Scritture (a saviezza) sò stati cumpleti. Hè a saviezza di l'Scrittura.

di Gordon Green


in pdfGhjesù - a saviezza in persona!